“Nessuno tranne Bober”: gli elettori del Distretto 3 reagiscono al possibile turbamento del democratico Adam Frisch

In una dichiarazione mercoledì, Frisch ha affermato che la sua campagna è in attesa del conteggio di ogni voto.

“Abbiamo ancora molto lavoro da fare perché i voti sono ancora in corso. “Sono profondamente onorato di ricevere così tanto sostegno dalla gente del meraviglioso 3° distretto del Colorado”, ha scritto.

Se il margine è così stretto, il conteggio dei voti non sarà definitivo. Entrambe le campagne riceveranno un elenco di elettori le cui schede non possono essere contate per qualche motivo e cercheranno di curare o correggere i problemi.

“Sì, stiamo cercando di guarire”, ha detto in un messaggio di testo una portavoce della campagna di Frisch.

La stagionatura è solitamente riservata alle buste elettorali con firme non verificabili. Anche i votivi con danni fisici come lacrime o macchie possono essere curati.

Gli uffici elettorali distrettuali iniziano il processo contattando gli elettori tramite SMS, telefono o posta. La finestra per rispondere è otto giorni dopo il giorno delle elezioni. Se gli elettori non rispondono, i loro voti non verranno conteggiati.

Le schede elettorali ammissibili alla curatela sono solitamente una piccola percentuale del voto totale. In molte contee, circa il 2% dei casi attiva una lettera di cura.

Se i risultati finali portano Boebert e Frisch a meno di mezzo punto percentuale l’uno dall’altro, si attiverà un riavvio automatico della gara. Se il margine finale è maggiore, una delle campagne può richiedere un riconteggio, ma deve prelevare il costo.

A Pueblo, Carroll Plymel ha votato un biglietto repubblicano diretto, incluso Bobert.

“Penso che stia facendo un buon lavoro, ma non credo che sia stata rieletta”, ha detto mercoledì Plymell. “Era vicino, ma speravo che vincesse”.

READ  Oltre 110 migliori offerte del Cyber ​​​​Monday 2022: notifiche in tempo reale

Plymell ha detto di non essere preoccupato per l’integrità delle elezioni.