Lo scheletro di dinosauro trovato nel cortile di casa dell’uomo in Portogallo potrebbe essere il più grande ritrovamento d’Europa: rapporto

Si ritiene che i resti appartengano a un dinosauro sauropode.

I resti del più grande dinosauro mai scoperto in Europa sono stati trovati nel cortile di un uomo in Portogallo.

Secondo BBC, lo scheletro è stato scoperto nel 2017 quando un uomo ha iniziato a costruire la sua casa nella città centrale di Pombal. Paleontologi spagnoli e portoghesi hanno portato alla luce il dinosauro nell’agosto di quest’anno. Credono che lo scheletro fossilizzato sia un sauropode, una creatura erbivora a quattro zampe con collo e coda lunghi.

I sauropodi erano i più grandi di tutti i dinosauri e i più grandi animali terrestri mai vissuti. Gli esperti hanno detto che vivevano nel Giurassico superiore, circa 150 milioni di anni fa.

Leggi anche | Gli scienziati hanno scoperto un cratere sottomarino creato quando i dinosauri sono scomparsi

I paleontologi hanno scoperto parti della colonna vertebrale e delle costole del dinosauro, suggerendo che il massiccio rettile fosse alto circa 12 metri (39 piedi) e lungo 25 metri (82 piedi).

ha affermato Elizabeth Malafaya, ricercatrice post-dottorato presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Lisbona. Phys.org“Non è normale trovare tutte le costole di un animale come questo, per non parlare di queste condizioni, mantenendo la loro posizione anatomica originale”.

“Questo modello di conservazione è relativamente raro nella documentazione fossile di dinosauri, in particolare sauropodi, del Giurassico superiore portoghese”, ha aggiunto.

A causa dello stato naturale in cui è stato trovato lo scheletro, i ricercatori allo scavo sperano di trovarne di più.

Lo scheletro è attualmente al vaglio di un gruppo di ricerca internazionale.

Leggi anche | Gli scienziati trovano 4.300 impronte di dinosauri in Cina: rapporto

READ  Wordle 303 18 aprile Note: Lottando con Wordle oggi? Tre suggerimenti per aiutare a rispondere | Gioco | Divertimento

Nel frattempo, questo arriva dopo che i ricercatori negli Stati Uniti hanno scoperto Orme di dinosauro Da 113 milioni di anni fa. Dopo una siccità in Texas, un fiume che scorre attraverso il Dinosaur Valley State Park si è prosciugato, rivelando tracce di rettili giganti.