Le inondazioni del Kentucky ne uccidono almeno 28 – “tutto andato”

31 luglio (Reuters) – Almeno 28 persone, tra cui quattro bambini, sono rimaste uccise in inondazioni improvvise innescate da piogge torrenziali nel Kentucky orientale, ha detto domenica il governatore Andy Beshear.

Alcune case nelle zone più colpite sono state spazzate via dopo giorni di forti piogge, che Beshear ha descritto come le peggiori nella storia dello stato. Le squadre di soccorso hanno guidato motoscafi attraverso aree residenziali e commerciali in cerca di vittime.

“Tutto è sparito. Tutto è sparito. L’intero ufficio è sparito”, ha detto alla WCHS Television Rachel Patton, una delle vittime dell’alluvione. Le case intorno a lei erano per metà sommerse dall’acqua.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“Dovevamo nuotare fuori e faceva freddo. Era sopra la mia testa, sì. Spaventoso.”

I funzionari hanno avvertito che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare ulteriormente a causa delle forti piogge che ostacolano i soccorsi. Il National Weather Service ha previsto diversi round di pioggia e tempeste fino a martedì, con un monitoraggio delle inondazioni improvvise in atto per il Kentucky meridionale e orientale fino a lunedì mattina.

“Rimaniamo concentrati nel soddisfare i bisogni immediati di cibo, acqua e riparo per le migliaia di compagni del Kentucky sfollati a causa di questa devastante inondazione”, ha affermato Beshear in una nota.

Beshear, che ha dichiarato lo stato di emergenza per le inondazioni, in precedenza aveva detto alla NBC che i funzionari avrebbero “trovato i corpi per settimane” mentre i soccorritori si sarebbero trasferiti in aree più remote.

READ  Guerra Russia-Ucraina: notizie recenti e annunci dal vivo

L’inondazione è il secondo grande disastro nazionale che ha colpito il Kentucky in sette mesi, dopo i tornado che hanno ucciso quasi 80 persone nella parte occidentale dello stato a dicembre. leggi di più

Il presidente Joe Biden ha dichiarato venerdì un grave disastro nel Kentucky, consentendo lo stanziamento di fondi federali per lo stato. I residenti colpiti possono richiedere assistenza in caso di calamità dalla Federal Emergency Management Agency (FEMA), ha affermato l’ufficio di Beshear.

Secondo PowerOutage.US, domenica pomeriggio sono state segnalate oltre 14.000 interruzioni di corrente, con danni diffusi alle linee elettriche.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Kanishka Singh e Rami Ayyub riferiscono a Washington; Montaggio di Hugh Lawson, Lisa Schumacher e Sandra Maler

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.