Le azioni di Hong Kong sono aumentate di oltre il 4% con l’aumento delle azioni tecnologiche; I dati sulla performance della Cina sono deludenti

I fertilizzanti sono la chiave per rimettere in carreggiata l’affare del grano del Mar Nero, afferma l’esperto

Una maggiore enfasi sui fertilizzanti potrebbe aiutare a ridurre i prezzi alimentari globali e garantire l’estensione dell’accordo del Mar Nero, ha affermato Michael Vatigiodis, consigliere senior presso il Centro per il dialogo umanitario.

Ha spiegato che la Russia produce un quarto della produzione mondiale perché il 70% degli impianti di produzione di fertilizzanti in Europa non ha abbastanza nitrato di ammonio.

“Penso che ciò che la Russia stia cercando sia una maggiore preoccupazione da parte della comunità internazionale per la domanda di fertilizzanti in modo che possa attuare tale accordo”, ha detto Vatigiodis, aggiungendo che dovrebbe essere posta maggiore enfasi sui fertilizzanti. Riduce i prezzi alimentari globali.

– Lee Ying Shan

La politica monetaria del Giappone è rimasta invariata per i prossimi 9-12 mesi: Monex Group

La politica monetaria del Giappone

La Banca del Giappone rimarrà un “baluardo di stabilità” per un altro anno poiché l’economia ha un output gap, ha dichiarato Jesper Cole di Monex Group alla CNBC dopo che il Giappone ha pubblicato le stime del prodotto interno lordo del terzo trimestre.

Ha detto che il numero del PIL, che ha deluso le aspettative, ha confermato “quanto sia sensibile il consumatore giapponese in modo negativo” nel contesto attuale.

Oltre i prossimi 12 mesi, ha affermato Koll, la Fed dovrebbe concentrarsi sul fatto che l’economia statunitense finisca con un atterraggio morbido o duro.

Ha detto che stava valutando se il governo giapponese potesse elaborare una politica industriale strutturale che incoraggiasse la comunità imprenditoriale a impegnarsi nella propria spesa per investimenti.

– Fuori Abigail

Primavera Capital afferma che alcuni titoli tecnologici cinesi hanno un valore straordinario

Le azioni delle grandi società tecnologiche cinesi sono attualmente “molto depresse” e “a buon mercato”, ha affermato Fred Hu, fondatore e presidente di Primavera Capital.

L’indice Hang Seng Tech di Hong Kong è sceso di oltre il 30% dall’inizio dell’anno, sebbene l’indice si sia ripreso nelle ultime settimane.

Le implacabili repressioni del governo cinese e la politica zero-covid hanno smorzato la fiducia tra imprenditori e investitori tecnologici, ma alcuni titoli tecnologici hanno “un enorme valore profondo”, ha affermato Hu.

READ  Gli ostacoli per la pioggia cercano i dispersi nella valanga glaciale italiana

“La Cina è un paese di cui ogni altra nazione di successo ha bisogno [for] Tecnologia e innovazione… Penso che ci sia un vantaggio in molti titoli del genere, ha aggiunto.

– Charmaine Jacob

I titoli tecnologici cinesi quotati a Hong Kong sono saliti all’inizio della sessione

Le azioni delle società tecnologiche cinesi quotate a Hong Kong sono aumentate in modo significativo nella prima ora di negoziazione.

Tencent 7,6% in più Meiduan ha ricevuto il 5,9% e Alì Baba 9% in più. L’indice Hang Seng Tech è salito di circa il 4%.

Le mosse seguono il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente cinese Xi Jinping, nonostante l’attività deludente della Cina e i dati sulle vendite al dettaglio. Incontro In vista del vertice del G-20 a Bali.

John Rutledge, chief strategist della società di investimenti privati ​​Safanad, ha affermato che le discussioni tra i due leader sono andate “molto meglio” del previsto, sebbene abbia ampiamente accreditato aspettative inferiori.

L'incontro Biden-Jinping è andato meglio di quanto mi aspettassi, dice Routledge di Safanad

Le azioni di TSMC sono aumentate di oltre il 9% sulle notizie sulle azioni di Berkshire Hathaway

Azioni Taiwan Semiconductor Manufacturing Co Saltato dopo essere stato elencato a Taiwan Berkshire Hataway Rivelato A Partecipazione da 4 miliardi di dollari nella società.

Il titolo è salito fino al 9,44%, toccando il livello più alto in quasi due mesi.

Berkshire ha aggiunto oltre 60 milioni di azioni delle ricevute di deposito statunitensi del produttore di chip taiwanese, per un valore di 4,1 miliardi di dollari (1,2%). TSM) alla fine del terzo trimestre, diventando la decima partecipazione più grande di Taiwan Semi Group alla fine di settembre.

Il titolo è salito fino all’8%.

La produzione industriale cinese e le vendite al dettaglio hanno deluso le aspettative di ottobre

La produzione industriale cinese è cresciuta del 5% in ottobre, in aumento del 5% rispetto all’anno precedente. settembre. L’ultima cifra ha mancato le stime di un aumento del 5,2% previsto in un sondaggio Reuters.

READ  John Fetterman è tornato in campagna dopo un ictus

Separatamente, le vendite al dettaglio in Cina sono diminuite dello 0,5% a ottobre rispetto a un anno fa, deludendo le aspettative.

Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano un aumento dell’1% e le vendite al dettaglio sono cresciute del 2,5% a settembre.

– Fuori Abigail

CNBC Pro: il miglior stratega di Morningstar afferma che le azioni sono sottovalutate del 15% e condivide 6 favoriti

Secondo Morningstar, il titolo potrebbe essere sottovalutato del 15% poiché molti titoli si trovano in un mercato ribassista.

Il capo stratega statunitense della società di ricerca azionaria ritiene che i venti contrari all’inizio dell’anno inizieranno a diminuire all’inizio del prossimo anno e avvantaggeranno le azioni.

Dave Sekara ha condiviso la sua valutazione del “valore equo” su sei società con un “ampio fossato economico” che funzionerebbe bene in un tale ambiente economico.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

La banca centrale australiana sta accennando a un aumento dei tassi di interesse ancora maggiore

La Reserve Bank of Australia ha segnalato ulteriori e maggiori aumenti dei tassi di interesse nel tentativo di frenare le pressioni inflazionistiche. minuti Rilasciato dal suo ultimo incontro.

“Il Consiglio ha riconosciuto l’importanza di riportare l’inflazione all’obiettivo e prevede di aumentare ulteriormente i tassi di interesse nel prossimo periodo”, ha affermato nel comunicato.

La banca centrale aveva preso in considerazione l’idea di aumentare i suoi tassi di cassa di 50 punti base, ma ha visto un forte motivo per aumentare il tasso di 25 punti base, ha affermato.

I tassi di interesse più elevati sarebbero “parte di sforzi più ampi per stabilizzare una domanda e un’offerta più stabili nell’economia australiana”, ha affermato la RBA, aggiungendo che i membri non hanno escluso un ritorno a maggiori aumenti se necessario.

– Jihye Lee

L’economia giapponese si è inaspettatamente contratta nel terzo trimestre, hanno mostrato i dati

CNBC Pro: la Cina sta allentando le sue misure Covid. Ecco come giocano i professionisti del mercato

Quali azioni beneficeranno se la Cina ritirerà la sua politica zero covid? Mentre la Cina allenta alcune delle sue restrizioni sui virus, i vantaggi del mercato rivelano come giocare la riapertura.

Gli abbonati Pro possono Leggi di più qui.

– Javier Ong

Condivisioni di sessioni basse sui commenti di Brainard

L’S&P 500 è rimbalzato dai suoi minimi dopo che il vicepresidente della Federal Reserve Lael Brainard e i rendimenti dei Treasury sono leggermente diminuiti rispetto ai massimi degli ultimi tempi. disse In una conversazione con Bloomberg News, potrebbe essere opportuno rallentare “presto” il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse.

L’S&P 500 è sceso dello 0,1% dopo aver chiuso a un certo punto di oltre lo 0,7% lunedì scorso. Il rendimento del Treasury a 10 anni è salito di 5 punti base al 3,878%, dopo essere stato scambiato intorno al 3,90%.

“Penso che sia molto importante sottolineare che abbiamo fatto molto, ma abbiamo ancora molto lavoro da fare, sia in termini di aumento dei tassi che di mantenimento dei controlli per mantenere l’inflazione al di sotto del 2% nel tempo”, ha aggiunto Brainard.

– John Melloy, Jeff Cox

Il messaggio di Waller della Fed ai mercati: l’endpoint dei tassi è “ancora una strada da percorrere”

Mentre la banca centrale potrebbe aumentare i tassi a un ritmo più lento il mese prossimo, ciò non dovrebbe essere interpretato come un segno di indebolimento nella sua lotta per ridurre l’inflazione, ha affermato il governatore della Fed Christopher Waller.

“Smetti di concentrarti sulla velocità e inizia a concentrarti su dove sarà il punto finale. Finché l’inflazione non scende, quel punto finale è ancora molto lontano.” Waller ha detto domenica.

All’inizio di questo mese, la banca centrale ha alzato i tassi di 75 punti base Il livello più alto dal 2008.

– Fred Imbert