Jeff Fordenbury, membro del Congresso del Nebraska GOP, dice che si dimetterà in seguito al crimine

Le dimissioni entreranno in vigore il 31 marzo, secondo una lettera di Fortenberry ai sostenitori nella sua e-mail.

Le dimissioni di Fortenbury creeranno un vuoto nel 1° distretto congressuale del Nebraska e il governatore repubblicano Pete Ricketts Chiamata Un’elezione speciale.

Fortenberry, 61 anni, è stato dichiarato colpevole giovedì di aver nascosto informazioni a funzionari federali e di aver rilasciato false dichiarazioni durante un’indagine sui suoi contributi illegali alla campagna di rielezione del 2016.

“A causa delle difficoltà della mia situazione attuale, non posso più lavorare in modo efficace”, ha detto Fortenberry in una lettera ai sostenitori.

Fordenberry è stato costretto a dimettersi in seguito alla sentenza e sia il presidente della Camera Nancy Pelosi che il presidente del GOP Kevin McCarthy hanno chiesto pubblicamente le sue dimissioni.

“Penso che abbia avuto la sua giornata in tribunale. Se vuole fare appello, penso che possa farlo come privato”, ha detto venerdì McCarthy. “Ma se qualcuno viene condannato, penso che sia ora di dimettersi”.

Lo scorso autunno, poco prima dell’annuncio dell’accusa, Fortenberry ha dichiarato in un video caricato su YouTube: “Circa cinque anni e mezzo fa, qualcuno dall’estero ha spostato illegalmente denaro nella mia campagna”. Ma il Partito Repubblicano del Nebraska ha detto che “non ne sapeva nulla”.

L’accusa sostiene che la persona senza nome indicata come “Personal H” nel documento ha agito come co-conduttrice di una raccolta fondi del 2016 per Fortenbury.

Secondo l’accusa, Fortenberry ha contattato l’uomo per discutere di organizzare un altro evento nella primavera del 2018. Il documento del tribunale afferma che durante una chiamata del giugno 2018, un co-conduttore di raccolta fondi ha detto a Fortenbury che $ 30.000 in donazioni “probabilmente provenivano” da un cittadino straniero.

READ  Il presidente dello Sri Lanka Gotabaya Rajapaksa è fuggito dal Paese: aggiornamenti in tempo reale

Secondo la Commissione elettorale federale, alle campagne è vietato sollecitare contributi a cittadini stranieri.

Ma l’accusa afferma che “sebbene l’individuo H abbia parlato di donazioni illegali, l’imputato Fortenberry non ha presentato un rapporto modificato alla FEC in merito alla raccolta fondi del 2016” e non “ha restituito o tentato di distorcere i contributi”. “Dopo che l’FBI e l’USAO lo hanno intervistato nel luglio 2019, l’imputato Fortenberry non ha negato il suo coinvolgimento”, afferma l’accusa.

Fortenberry dovrebbe essere condannato il 28 giugno. Secondo l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti, ogni accusa comporta una pena massima fino a cinque anni di prigione federale.

Don Bacon, un collega repubblicano del Nebraska che rappresenta il vicino distretto del 2° Congresso, domenica ha detto alla CNN che Fortenberry aveva “fatto la cosa giusta” dimettendosi.

“È sempre triste quando qualcuno ferisce la loro vita e ferisce la loro famiglia. Quindi, Jeff e la sua famiglia vogliono guarire e farà appello, ma mi fido del sistema giudiziario, il sistema giudiziario parla”, ha detto. Boris della CNN ha detto a Sanchez.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni di base.

Sarah Fortinsky della CNN ha contribuito al rapporto.