Il governatore repubblicano dell’Indiana Eric Holcomb ha posto il veto a un disegno di legge che vieta alle ragazze transgender di giocare nei cortili delle scuole.

“Ciò indica che gli obiettivi di coerenza e integrità negli sport femminili in competizione non vengono attualmente raggiunti”, ha affermato Holcomb. “Dopo un esame approfondito, sebbene io sostenga l’obiettivo generale, non ci sono prove a sostegno dell’affermazione”.

Il primo è stato il governatore Ha osservato che il disegno di legge, eletto nel 2016, avrebbe dovuto affrontare sfide legali. Holcomb ha notato Il caso è stato depositato presso la corte federale Prima dell’introduzione del provvedimento, una scuola media vietava a uno studente transgender maschio di partecipare a gruppi sportivi maschili e discriminava gli altri.

“Qualsiasi proposta di legge dovrebbe affrontare le questioni sollevate in questi casi”, ha scritto Holcomb.

La decisione di Holcomb arriva mentre gli stati devono affrontare nuove misure Colpisce gli atleti transgender. Secondo Campagna per i diritti umaniUn totale di 147 progetti di legge volti a questioni come lo sport e l’assistenza sanitaria neutrale rispetto al genere sono stati introdotti a livello nazionale nel 2021, quasi il doppio rispetto al 2020. L’Organizzazione per i diritti LGBTQ stima questo numero. Quest’anno lo è ancora di più.

All’inizio di questo mese, l’Iowa è diventato governatore Kim Reynolds (R) 11° Governatore a firmare il disegno di legge Le donne transgender non possono praticare sport Squadre a scuola. Altri stati includono Texas, Virginia dell’ovest, Mississippi, Alabama, Florida, Arkansas, Tennessee, Idaho, Montana e Arkansas. Il governatore repubblicano Doug Burgam del North Dakota Proibito Un disegno di legge simile è stato approvato lo scorso aprile, citando ragioni come la menzione di Holcomb nella sua lettera, dicendo che “non c’è un singolo record di una persona transgender che abbia tentato di giocare nella squadra femminile del North Dakota”.

READ  Viene rivelata la prima immagine del buco nero supermassiccio al centro della Via Lattea

Assemblea Generale dell’Indiana controllata dal GOP Approvato il disegno di legge 1041 della Camera 1 marzo. I legislatori statali repubblicani sostengono che il disegno di legge garantirebbe una concorrenza leale negli sport femminili dall’asilo al liceo. Ma la proposta di legge è stata pesantemente criticata da democratici di stato e attivisti. La US Civil Liberties Union ha affermato che era “spregevole, dannoso e sembra violare la legge federale e la Costituzione”. Durante un’accesa testimonianza al Comitato per l’istruzione e lo sviluppo della carriera del Senato dello stato il mese scorso, The L’ACLU ha dichiarato che il caso sarebbe proseguito Se il conto è passato.

In una lettera a Holcomb in cui spiegava la sua decisione di porre il veto alla legge, Holcomb ha scritto che il disegno di legge non fornisce linee guida e procedure chiare su come le scuole possono garantire che lo sport sia giusto.

“Cioè, gli studenti-atleti possono essere trattati in modo diverso a seconda della scuola che frequentano e in cui gareggiano”, ha scritto il governatore. “La frustrazione di studenti, genitori e amministratori potrebbe continuare. Questo certamente aumenta la probabilità di un’azione legale contro le nostre scuole e le incertezze dovranno essere giudicate dai tribunali.

Con una maggioranza repubblicana alla Camera e al Senato, i legislatori dell’Indiana potrebbero ancora violare il veto.

I gruppi per i diritti civili e per i diritti LGBTQ hanno salutato la decisione di Holcomb. In una dichiarazione, Katherine Oakley La campagna per i diritti umani ha affermato che il governatore ha “fatto la cosa giusta”.

“HB 1041 non aiuta nessuno – i sostenitori del disegno di legge non sono stati in grado di citare un solo esempio di qualcuno che è stato danneggiato a causa della partecipazione di studenti transgender a sport scolastici, cosa che hanno fatto per decenni in tutto il paese”, ha detto Oakley. “… questo veto è una forte dichiarazione dei valori dell’Indiana e il legislatore dovrebbe poterlo sostenere”.

READ  Gli Stati Uniti annunciano sanzioni contro i media controllati dal Cremlino e la Russia vieta l'uso di alcuni servizi di consulenza statunitensi

Katie Blair, avvocato dell’ACLU dell’Indiana e direttore delle politiche pubbliche, ha affermato in una dichiarazione che l’azione del governatore non sarebbe stata possibile senza una forte opposizione al disegno di legge.

“Questa vittoria appartiene ai giovani trans dell’Indiana, che meritano di vivere se stessi e di giocare ai giochi che amano senza pregiudizi”, ha detto Blair. “Non c’è spazio per discriminazioni nel nostro stato”.