Il governatore della Florida ha firmato un disegno di legge che limita l’istruzione LGBTQ nelle scuole

28 marzo (Reuters) – Gov. Florida

La legge, definita dai suoi oppositori il disegno di legge “Non dirlo agli omosessuali”, ha suscitato polemiche nazionali e ha attirato l’attenzione durante gli Oscar, trasmessi domenica, nel mezzo di un dibattito discriminatorio su ciò che le scuole dovrebbero insegnare ai bambini su razza e genere.

Propriamente noto come il disegno di legge “Diritti dei genitori nell’istruzione”, impedisce l’istruzione in classe sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere per i bambini delle scuole pubbliche dalla terza elementare o dai 5 ai 9 anni in una scuola materna della Florida.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Vieta inoltre l’insegnamento a studenti di altre classi, come “non adatti all’età o allo sviluppo”.

In base alla legge, che entrerà in vigore il 1° luglio, i genitori potranno citare in giudizio i distretti scolastici che ritengono violati.

“Nello stato della Florida, continuiamo a riconoscere che i genitori hanno un ruolo fondamentale da svolgere nell’istruzione, nella salute e nel benessere dei loro figli”, ha detto lunedì Desantis ai giornalisti. “Non mi interessa cosa dicono le grandi aziende. Sto qui. Non mi tirerò indietro”.

Desantis, che attende la rielezione quest’anno e dovrebbe candidarsi alla presidenza nel 2024, si è unito ad altri repubblicani in tutto il paese nel chiedere un maggiore controllo su ciò che i bambini imparano a scuola.

Il governatore repubblicano ha firmato una legge in una scuola charter a Spring Hill, a nord di Tampa, dove i bambini e i genitori delle scuole si sono circondati e hanno condiviso storie personali che dicevano di aver bisogno della nuova legge.

Gli studenti di tutta la Florida hanno protestato contro la mossa e il presidente Joe Biden l’ha precedentemente definita “disgustosa”.

READ  Funzionari statunitensi affermano che la Russia sta cercando assistenza militare dalla Cina nella guerra con l'Ucraina

Gli organizzatori dell’Oscar hanno citato il disegno di legge, mentre la vincitrice della migliore attrice Jessica Chastain ha condannato la legge “discriminatoria e razzista” in tutto il paese nel suo discorso di accettazione.

Dopo che Disantis ha firmato il disegno di legge lunedì, Walt Disney Co. (DIS.N) Il portavoce ha affermato che la legge “non avrebbe mai dovuto essere approvata e non avrebbe dovuto essere trasformata in legge. Il nostro obiettivo come istituzione è che questa legge venga abrogata dal legislatore o sospesa nei tribunali”.

Walt Disney World è il più grande parco a tema di Orlando, in Florida. Le sue vaste attività includono studi cinematografici, reti televisive e via cavo, servizi di streaming, spedizione e prodotti al dettaglio.

Il gruppo per i diritti civili Lampta ha affermato che avrebbe impugnato la legge in tribunale. “I nostri giovani non sono soldati politici”, ha dichiarato il CEO Kevin Jennings in una dichiarazione.

La legge è stata criticata per l’ambiguità e la complessità di alcuni dei suoi linguaggi. Ad esempio, afferma che anche la discussione sull’identità di genere e sull’orientamento sessuale è vietata “entro determinati standard o in un modo particolare”.

La Florida Education Association, un sindacato degli insegnanti, l’ha definita una “trovata politica” che potrebbe portare a sfide legali.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Maria Caspani; Montaggio: Colin Jenkins, Cynthia Asterman e Mark Porter

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.