I gruppi energetici stanno prendendo di mira la direzione di Biden per la loro riluttanza ad espandere la produzione nazionale di petrolio

Due gruppi energetici statunitensi stanno prendendo di mira Amministrazione Biden Licenziato a livello nazionale Il petrolio E la produzione di gas, una un acquisto pubblicitario a cinque cifre e l’altra il suo presidente testimonierà davanti a un pannello del Senato la prossima settimana.

La US Energy Alliance ha lanciato una campagna pubblicitaria a cinque cifre contro il presidente Biden e la sua amministrazione per “aver inviato segnali contrastanti”. Energia Prodotto negli Stati Uniti.

Vista di un jack di zucca in un pozzo petrolifero su un giacimento di petrolio. Questa disposizione è comunemente usata per piccoli pozzi costieri di produzione di petrolio. (AP / iStock / Immagini AP)

La Repubblica della Pennsylvania condanna il “completo attacco” di Biden al potere degli Stati Uniti

Pubblicità – “Che cos’è?” – Biden, il segretario all’Energia Jennifer Granholm e John Kerry, inviato speciale del presidente degli Stati Uniti per i cambiamenti climatici, condividono le loro opinioni sul rifiuto della produzione di petrolio negli Stati Uniti.

“Allora è” l’annuncio pone la domanda. “Abbiamo bisogno di un chiaro sostegno per la produzione di energia domestica”.

L’annuncio andrà in onda a Washington, DC e in 12 stati – Arizona, California, Massachusetts, Maryland, Michigan, Nevada, New Jersey, New York, Oregon, Pennsylvania, Texas e Washington – Gli americani continuano a provare dolore. Pompa.

UN Rapporto Rilasciato questa settimana, Thomas Pyle, presidente della US Energy Coalition, ha affermato che l’amministrazione Biden ha “fatto tutto il possibile per strangolare la produzione energetica interna”. Progetto Rilasciare un milione di barili di petrolio al giorno per i prossimi sei mesi dalle riserve petrolifere strategiche statunitensi non è un “piano sostenibile per ridurre i prezzi”.

READ  La Finlandia è stata nominata il paese più felice del mondo per il quinto anno Finlandia

Pyle ha fatto commenti simili in una recente intervista con Fox Business. “Nonostante la loro retorica, l’amministrazione Biden non ha fatto assolutamente nulla per promuovere la produzione statunitense di gas naturale e petrolio. In effetti, lo stanno rendendo molto difficile”, ha detto Pyle all’epoca. “Il dolore alla pompa è reale. Questa amministrazione peggiora, non migliora”.

Pompa dell'olio in California

Il 14 ottobre 2014 un bumpjack è stato avvistato all’alba vicino a Bakersfield, in California. (Reuters / Lucy Nicholson / File foto / Reuters Photos)

La Western Energy Coalition sta anche respingendo l’amministrazione Biden per non aver voluto aumentare le forniture nazionali di petrolio. Martedì, Kathleen Skama, presidente della Western Energy Coalition, testimonierà all’audizione del Senato Business Council.

“Il presidente Biden è progettato per allontanarsi dalle sue politiche sui cambiamenti climatici, eliminare la produzione federale di petrolio e far salire alle stelle i prezzi dell’energia per i produttori statunitensi”, ha affermato Scoma in una dichiarazione condivisa con Fox Business. “Non vedo l’ora di testimoniare martedì per discutere di come le sue politiche stanno sopprimendo la produzione americana e come possono essere invertite”.

Biden, Russia Guerra in Ucraina, petrolio russo, guerra, conflitti

Giovedì 31 marzo 2022, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parla della riduzione dei prezzi dell’energia nell’edificio degli uffici dell’amministrazione Eisenhower a Washington, DC. (Al Drago/Bloomberg via Getty Images/Getty Images)

Simile alle posizioni assunte dall’American Energy Alliance e dalla Western Energy Alliance, questa settimana la US Petroleum Corporation ha preso di mira Biden e i membri del suo management, affermando che c’era un “fondamentale malinteso su come funzionano i contratti di locazione”.

Ottieni Fox Business cliccando qui

“La cosa migliore che la Casa Bianca può fare ora è rimuovere gli ostacoli agli investimenti nella produzione di energia e nelle infrastrutture degli Stati Uniti”. Disse Il presidente e CEO dell’API Mike Somers.

READ  Luke White degli Yankees è stato sollevato nel "sapere che ho di nuovo un lavoro"

“La direzione ha di nuovo un malinteso fondamentale su come funzionano i contratti di locazione”, ha aggiunto Somers. “La produzione di leasing è stata elevata per più di due decenni, con quasi due terzi dei contratti di locazione che producono gas naturale e petrolio. Siamo pronti a lavorare, con quasi 5.000 permessi in attesa di approvazione della direzione e migliaia di cause pendenti. Garantire la disponibilità di energia sarà necessario non solo oggi, ma negli anni a venire.

Secondo la media nazionale di $ 4,20 per gallone di gas AAA$ 1,30 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.