Biden ha visitato la Polonia mentre la regione lottava con i rifugiati

Giocare

Il presidente Joe Biden parte venerdì per la Polonia Crisi umanitaria Innescato da Una guerra lunga un mese in Ucraina E per incontrare i profughi ucraini sfollati dal conflitto.

Più di 2 milioni di ucraini sono fuggiti in Polonia dall’inizio dell’invasione russa della loro patria e sabato Biden incontrerà i rifugiati ucraini e gli operatori umanitari statunitensi a Varsavia, ha affermato il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan.

Biden giovedì Gli Stati Uniti hanno promesso 1 miliardo di dollari in aiuti umanitari ai rifugiati in fuga dall’invasione. Prima di lasciare Bruxelles venerdì, Biden ha tenuto incontri bilaterali con la presidente della Commissione europea Ursula van der Leyen, dopodiché Stati Uniti e Unione europea hanno annunciato un nuovo gruppo di lavoro volto a ridurre la dipendenza dell’Europa dall’energia russa.

Biden ha affermato che la task force si concentrerà su due iniziative: aiutare l’Europa a ridurre rapidamente la sua dipendenza dalla Russia dal gas e ridurre la domanda di gas dell’Europa nel suo insieme.

Successivamente a Rzeszów, in Polonia, Biden riceverà una spiegazione della risposta umanitaria alle sofferenze dei civili in Ucraina e del flusso di profughi in fuga dal Paese. Incontrerà quindi i membri del servizio statunitense nell’82a divisione aerea, che è stata inviata in Polonia nelle ultime settimane per rafforzare la parte orientale della NATO.

A Varsavia anche Pita Incontrerà il presidente polacco Andrzej Duda per commentare gli sforzi concertati per sostenere il popolo ucraino e ritenere la Russia responsabile della guerra.

Nel frattempo, i sobborghi di Kharkiv hanno continuato a subire bombardamenti per tutto il venerdì mattina, ea Kiev, una grande palla di fuoco è esplosa prima che le forze russe affermassero di aver distrutto una base di carburante ucraina. A Chernihiv, il funzionario cittadino Olexander Lomako ha avvertito di una “catastrofe umanitaria” dopo che le forze russe hanno distrutto un ponte e le sue forze hanno iniziato a prendere di mira le scorte di cibo.

READ  3 generali russi deposti dalle proteste militari

Movimenti recenti: Mappatura e monitoraggio dell’invasione russa dell’Ucraina

Le novità arriveranno da te: Comunicazioni recenti sulla situazione in Ucraina. Registrati qui.

Recenti sviluppi

ப்படுத்து L’Ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha affermato che è difficile confermare la morte di Mariupol, date le rigide linee guida dell’organizzazione per il calcolo del numero di civili uccisi nel conflitto. L’ufficio afferma che almeno 1.035 civili sono stati uccisi e 1.650 feriti in Ucraina, ma riconosce che il numero è inferiore.

Le ferrovie nazionali finlandesi hanno annunciato venerdì che sospenderanno il servizio tra Helsinki e la città russa di San Pietroburgo, chiudendo una delle ultime rotte di trasporto pubblico tra l’UE e la Russia.

Il Consiglio dell’Unione Europea si è concluso Dopo l’incontro con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden giovedì, la guerra della Russia in Ucraina è una grave violazione del diritto internazionale.

L’esercito russo afferma che fornirà un rifugio sicuro per le navi straniere bloccate nei porti ucraini.

Giovedì l’Ucraina ha accusato Mosca di aver portato con la forza centinaia di migliaia di civili dalle città ucraine alla Russia, dove alcuni potrebbero essere usati come “ostaggi” per spingerli a lasciare Kiev. Il difensore civico ucraino Lyudmila Denisova ha affermato che 402.000 persone, inclusi 84.000 bambini, sono state rapite.

Impatto della guerra sul cibo: Come la guerra della Russia contro l’Ucraina rende i nostri prezzi alimentari – dal pane alla birra – così alti

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha affermato venerdì che l’uso di armi nucleari o chimiche in Ucraina “cambierebbe completamente la natura della guerra in Ucraina. È completamente inaccettabile”.

READ  Dalle indagini sono stati tratti i documenti della perquisizione di Mar-a-Lago

Stoltenberg ha fatto le osservazioni durante una visita al biennale Cold Response Training e riunisce membri della NATO e non membri della NATO, tra cui Finlandia e Svezia.

La Russia ha rifiutato di partecipare, ma Stoltenberg ha affermato che la NATO “invita sempre altri paesi a osservare”.

Nel frattempo, durante un incontro con il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov venerdì, la Russia affronta “una guerra totale dichiarata contro di noi”, con l’Occidente che cerca di “distruggere, spezzare, distruggere e strangolare l’economia russa e la Russia nel suo insieme”.

Il governo della città ha dichiarato venerdì che un attacco aereo russo su un teatro nella città sud-orientale di Mariupol aveva ucciso almeno 300 persone.

Il governo Mariupol ha fatto l’annuncio citando testimonianze oculari sul suo canale Telegram. Non è stato immediatamente chiaro se gli sforzi di scavo nel teatro fossero stati completati.

Il sito è stato attaccato il 16 marzo e la parola “bambini” è stata rilasciata in russo per prevenire un attacco a un rifugio pubblico. Mariupol ha dovuto affrontare alcune dure condizioni nelle città ucraine mentre le forze russe assediavano la città.

Nel suo discorso a tarda notte in Ucraina giovedì, il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha parlato di speranza e determinazione mentre la guerra è entrata nel suo secondo mese.

“È già notte. Ma stiamo lavorando”, ha detto Zhelensky in un discorso video. “Il Paese deve andare verso la pace, andare avanti. .

All’inizio della settimana, Zhelensky ha invitato persone di tutto il mondo a radunarsi a sostegno del suo paese. “Vieni nelle tue piazze, nelle tue strade. Guarda e ascolta te stesso “, ha detto.

READ  Il Chelsea ha esonerato Thomas Dukel da allenatore dopo un inizio di stagione scadente

Un funzionario del governo locale afferma che le truppe russe stanno deliberatamente prendendo di mira le bancarelle di cibo nella città ucraina di Chernihiv.

In un messaggio audio inviato all’Associated Press, il segretario del consiglio comunale Oleksandr Lomko ha affermato che un “disastro” incombeva nella città settentrionale. Questa settimana, gli attacchi aerei russi hanno distrutto un ponte sul fiume Tesna, la via principale per portare cibo e altri rifornimenti dall’area meridionale controllata dall’Ucraina.

“Aiuti umanitari, medicine e cibo saranno distribuiti all’interno della città attraverso questo ponte”, ha detto all’Associated Press.

Lomako ha detto che la città ha meno di 130.000 residenti su una popolazione prebellica di 285.000.

– Selena Debora

UN La maggior parte degli americani è favorevole a sanzioni più severe contro la Russia Ma secondo i sondaggi di opinione pubblicati giovedì dall’Associated Press e dal NORC, Biden dovrebbe rimanere duro dopo l’invasione dell’Ucraina da parte del Cremlino.

In un sondaggio su 1.082 adulti americani da giovedì a lunedì, il 56% degli americani ritiene che la risposta di Biden alla Russia sia stata inadeguata, con il 53% dei democratici nella maggioranza. Una percentuale molto piccola, circa il 6%, ha dichiarato di ritenere che Biden fosse “troppo duro”.

In tutto il gruppo, gli americani di entrambi i partiti politici hanno sostenuto i duri colpi economici della Russia. In un sondaggio, il 68% ha dichiarato di sostenere generalmente le sanzioni e il 70% sostiene un divieto sul petrolio importato di recente dalla Russia, che ha fatto aumentare i prezzi del gas.

– Cristallo Hayes

Contributo di: Associated Press