Aggiornamenti in tempo reale: la guerra della Russia in Ucraina

Il 14 ottobre il presidente Volodymyr Zelensky a Kiev. Servizio di notizie presidenziale ucraino/Reuters

L’esercito ucraino afferma di aver distrutto una quantità significativa di armi russe in un attacco contro una stazione ferroviaria nella regione orientale di Luhansk.

Ha anche affermato che i russi hanno subito perdite significative a Kherson, Zaporizhzia e Donetsk.

Ma nel suo aggiornamento operativo di venerdì, lo stato maggiore non ha menzionato i combattimenti intorno a Bagmut a Donetsk, dove le forze russe sembrano aver ottenuto alcuni guadagni negli ultimi giorni.

Ma lo stato maggiore ha affermato che la Russia “continua a concentrarsi sugli sforzi per attuare i suoi piani per raggiungere il confine amministrativo della regione di Donetsk”.

“Secondo le prime informazioni, nella zona della stazione ferroviaria nella città di Antracite”, hanno detto i dipendenti pubblici [Luhansk] I nostri soldati hanno distrutto una parte considerevole delle armi e dell’equipaggiamento militare del nemico trasportato su rotaia. Si precisa l’entità e la natura del danno”.

La CNN non ha potuto confermare l’attacco.

Altro sulla controffensiva ucraina: Nelle ultime settimane, l’Ucraina ha preso di mira le linee di rifornimento russe a Luhansk mentre cerca di costruire sulla sua offensiva di successo nella vicina Kharkiv.

In altre aree, secondo lo stato maggiore, circa 150 soldati russi sono stati uccisi e circa 100 feriti dagli attacchi ucraini a Klipodaryvka (regione di Donetsk), Dokmok (regione di Zaporigia) e Tokarivka (regione di Kherson).

Nella città di Kherson, i dipendenti pubblici hanno affermato che le forze russe hanno sequestrato 13 navi tipo chiatta per trasportare personale e attrezzature attraverso il fiume Dnipro. Gli attacchi missilistici ucraini a lungo raggio hanno reso impraticabile la maggior parte dei ponti sul fiume.

Ha anche detto che tre unità S-300 sono state distrutte. I missili S-300 stanno causando danni devastanti nell’Ucraina centrale, in particolare a Zaporizhia e Mykolayiv.

READ  I viaggiatori del 4 luglio devono affrontare migliaia di ritardi dei voli, cancellazioni e prezzi del gas più elevati negli Stati Uniti