È rosa la chiusura del 2* del GCT di Roma

Ellen Whitaker - ph ©Stefano Grasso/LGCT-GCL
Si chiude con una doppietta femminile il concorso internazionale due stelle, in scena allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”, nell’ambito del Longines Global Champions Tour Roma. Protagoniste della giornata di chiusura, la britannica Ellen Whitaker e il sergente Alice Bertoli.
Nel Gran Premio Premium Mares (1.45m) la Whitaker – medaglia di bronzo a squadre ai campionati europei di Mannheim 2007 – si è imposta in sella a Casaktie, chiudendo il barrage nel tempo di 39”84. Alle sue spalle, il sedicenne spagnolo Jacobo Ussia de Garay. Lo junior, in sella a Vicomte de la Cour ha fermato il cronometro su 41”45. La terza posizione è a firma francese e porta il nome di Maellae Martin. Ai suoi ordini, Come On Jumper (42”35).
Un po’ di amaro in bocca per Raffaele Valente e Kannella, i più veloci in assoluto -37”83- ma con un errore all’ultimo che lo ha privato della prima posizione spostandolo al quarto posto.
E’ invece il sergente Alice Bertoli, in sella a Bolscoi di Vallerano, la protagonista della prova misurata su 1 metro e 15. Il binomio 100% made in Italy ha lasciato alle sue spalle la britannica Tess Carmichael con E.Harley (36”88). Terzo posto per l’armatore Guido Grimaldi con Gerardo-E: tempo fissato in 39”35.
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...