Le short list azzurre per i Mondiali di Tryon

Lorenzo de Luca e Zeta di Sabuci - Ph:CsioRoma-MGrassia

Inviate ieri le iscrizioni nominative con i nomi dei binomi per la disciplina del salto ostacoli per i prossimi FEI World Equestrian games di Tryon 2018.

Della lista di azzurri fanno parte:

  • aviere scelto Lorenzo De Luca con tre cavalli: Ensor de Litrange LXII (Prop. Stephex Stables), Halifax van het Kluizebos (Prop. Stephex Stables) e Irenice Horta (Prop. Stephex Stables);
  • Piergiorgio Bucci con Driandria (P.K. Horsesale & Training/Eva Daurella) e Diesel GP Du Bois Madame (Prop. Tal Milstein Stables);
  • 1° aviere Luca Marziani su Tokyo du Soleil (Prop. LM Srl);
  • appuntato scelto Bruno Chimirri su Tower Mouche (Prop. A.S. Big Jump Srls);
  • 1° aviere scelto Giulia Martinengo su Verdine SZ (Prop. Sgh Srl);
  • carabiniere scelto Emanuele Gaudiano su Chalou (Prop. Equi Kft);
  • 1° caporal maggiore Alberto Zorzi su Fair Light van t Heike (Prop. Tops Horse Trading BV/Edwina Tops-Alexander).

Sono, dunque, sette i nomi degli azzurri che fanno parte della short list per Tryon 2018. Le iscrizioni definitive, secondo, il programma ufficiale, dovrano essere inoltrate al comitato organizzatore entro il 10 di settembre prossimo, nonostante la data sia a ridosso dell’inizio dei FEI World Equestrian Games (le prove di salto ostacoli sono in calendario la seconda settimana dell’evento mondiale) la FISE sarà in grado di definire la rappresentativa italiana (5 binomi) già la prima settimana di settembre, dando conseguente comunicazione.

**

Arianna Schivo e Quefira de L’Ormeau – Ph:FISE/Jon Stroud

Individuata anche per la disciplina del completo la short list dei binomi possibili componenti della squadra italiana per i prossimi FEI World Equestrian Games™ di Tryon

L’elenco dei cinque binomi che partiranno per gli Stati Uniti sarà comunicato entro la data di scadenza delle iscrizioni definitive fissata per il 3 di settembre prossimo.

Ecco chi sono gli azzurri componenti della short list:

  • Appuntato scelto Stefano Brecciaroli su Byrnesgrove First Diamond (Prop. Andrew Nicholson/Mary Channer);
  • Agente Pietro Roman su Barraduff (Prop. Antonella Ascoli);
  • Agente Pietro Sandei su Rubis de Prere (Prop. Pietro Sandei);
  • Arianna Schivo su Quefira de l’Ormeau (Prop. Arianna Schivo/Thomas Bouquet);
  • Carabiniere scelto Mattia Luciani su Leopold K (Prop. Silver Oak Real Estate Company);
  • Clelia Casiraghi su Verdi (Prop. Doretta Colnaghi);
  • Simone Sordi su Amacuzzi (Prop. Maria Giovanna Mazzocchi).

**

Per la disciplina del dressage saranno due gli azzurri chiamati a difendere i colori italiani in occasione dei prossimi Campionati del Mondo. Si tratta di Pierluigi Sangiorgi su Gelo delle Schiave (Prop. STEFANO BRECCIAROLI) e Riccardo Sanavio su Glock’s Federleicht (Prop. GASTON GLOCK).

**

Ed ecco anche le iscrizioni nominative per la disciplina del Paradressage per i prossimi FEI World Equestrian Games di Tryon. E’ composta da cinque binomi la short list degli azzurri possibili componenti del team Italia a Tryon.

Ecco chi sono:

  • Sara Morganti con un cavallo tra Royal Delight (Prop. Stefano Meoli/Victoria Morganti, Alessandro Benedetti), Ferdinand di Fonte Abeti (Prop. Stefano Meoli/Victoria Morganti, Alessandro Benedetti) o Lucky One (Prop. Hof Kasselmann Gmbh & Co.Kg & Einaudi, Gea);
  • Francesca Salvadè su Muggel 4 (Prop. Alessandra ed Emanuela Salvadè);
  • Maurilio Vaccaro su Bonaire van de Mottelhoeve (Prop. Alice Redaelli);
  • Federico Lunghi su Laudario (Prop. Giuliana Susanna Bornengo);
  • Silvia Ciarrocchi su Royandic (Prop. Silvia Ciarrocchi/Gloria Piazzi).

La lista dei quattro binomi che rappresenteranno l’Italia a Tryon in occasione dei prossimi WEG sarà comunicata entro il prossimo 10 settembre, data di chiusura delle iscrizioni definitive.

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...