Inno egiziano per il Gran Premio del LGCT di Parigi

Sameh El Dahan

Come spesso accade per il Global Champions Tour, non sono sempre i soliti ‘noti’ a vincere il gran premio… e così è stato anche oggi a Parigi!

LA categoria più importante del concorso è infatti stata conquista da Sameh El Dahan. Il cavaliere egiziano in sella a Suma’s Zorro è stato il più veloce del barrage fermando il cronometro a 26.32sec. Alle sue spalle con un tempo di 39.86secondi troviamo Bertram Allen ed Hector van d’Abdijhoeve. Terzo gradino del podio per Harrie Smolders e Don VHP Z NOP (0/0 37.06sec).

Al quarto posto troviamo Ben Maher che dopo tre vittorie nel concorso parigino, è sceso in campo agguerritissimo in sella a Explosion W ma si è dovuto accontentare della ‘medaglia di legno’ (0/0 37.71sec).

Sedicesima posizione per Lorenzo de Luca e Irenice Horta, quattro penalità per loro al percorso base. Prestazione opaca per Lorenzo de Luca e Contanga con 12 penalità al percorso base.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...