Qualità e concentrazione: ecco come nasce la Linea Eq di Salutech

Comanche - ph:Stefano Grasso/LGCT

Tre soli prodotti in vendita diretta on line. Questo appare nel carnet di Linea Eq di Salutech Srl, azienda che opera nel campo veterinario e farmaceutico.

E’ un po’ come entrare in un ristorante e trovare un menu che presenta tre sole scelte a portata.

Qual è il primo pensiero che si formula nella nostra testa? Gestione oculata della qualità e freschezza degli ingredienti. Come andare da un fruttivendolo che ti propone unicamente le verdure stagionali.

Troppo raro per non approfondire la questione.

Abbiamo raggiunto, per questo motivo, l’Amministratore Delegato di Salutech Srl, Filippo Tonetti, per indagare sulla nascita della Linea Eq.

Tutto nasce con Synthesis, mangime complementare per l’apparato muscolare. La prima confezione è datata 30 giugno 2017. A partire da luglio abbiamo cominciato i test di verifica rispetto alla nostra intuizione e allo studio applicato sulle materie prime utili allo scopo. Il primo lotto di prodotto ci ha confermato che la direzione intrapresa era quella corretta. A gennaio 2018, poi, è nato Motus, ideato per supportare l’apparato scheletrico e articolare. Con Motus abbiamo puntato a garantire anche l’elasticità tendinea, in considerazione dell’elevata necessità del cavallo sportivo, impegnato in tal senso, che si tratti di salto, corsa, polo, volteggio o dressage. Il punto di vista di Motus è la sinergia delle materie prime di altissima qualità che garantiscono una formula realmente attendibile”.

L’ultimo nato è, quindi, Relaxat…
Relaxat è stato lanciato a maggio. E’ il prodotto più giovane e totalmente diverso dai suoi predecessori. Disponibile in un’unica somministrazione, come pasta orale, è un mangime complementare adatto a combattere una particolare condizione di stress, come un concorso ippico. Risponde a una necessità che fa capo a tutte le tipologie di cavallo: svolgere il loro lavoro, concentrandosi su di esso con serenità. Con Relaxat abbiamo raggiunto l’obiettivo di offrire un prodotto che attenuasse lo stress senza togliere energia”.

Torniamo all’origine: Synthesis.
“Tutto è nato con un cavallo di top livello che aveva un problema importante a livello muscolare, soggetto quindi a frequenti contratture e acidosi. La nostra intuizione è stata quella di ingaggiare tre diversi antiossidanti per risolvere definitivamente il suo problema. Che poi era diventato, ovviamente, un problema del suo cavaliere, impossibilitato a chiedere la medesima performance nei tre giorni di gara. Abbiamo elaborato, quindi, una formula con materie prime di elevata qualità – a livello di raffinazione, stabilizzazione e purificazione – messe insieme con la giusta concentrazione. E abbiamo sperimentato questa miscela sul cavallo atleta, convinti che avrebbe favorito l’ossigenazione dei tessuti attraverso l’assorbimento dei nutrienti, garantendo potenza ed elasticità dei muscoli. Risultato: riduzione dei tempi di recupero; importante contrasto dell’acidosi; e costante performance nei tre giorni di gara. Questo cavallo non ha più interrotto il prodotto. Da qui, il suo confezionamento”.

Altri feedback su Synthesis?
“Ne riceviamo continuamente. Tutte positive. Qualcuno, addirittura, ha rivelato “E’ un altro cavallo! Incredibile come un mangime complementare possa aprire gli occhi sull’importanza dell’apparato muscolare”.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...