Steve Guerdat vince  CSI5* Rolex Grand Prix a Windsor, l’Italia sul podio

Il Carabiniere scelto Emanuele Gaudiano su Caspar 232 - Ph:Horses & Dreams

Dieci i cavalieri qualificati alla seconda manche del Gran Premio Rolex dello CSI5* di Windsor categoria 1.60m e solo quattro i doppi zero.

Steve Gueardat in sella a Bianca (Balou du Rouet) è stato il più veloce, ha fermato il cronometro a 43.11sec, solo 0.3sec più veloce di Laura Kraut in sella a Catwalk 22 (Catoki).

L’Italia è sul podio con Emanuele Gaudiano e Caspar 232, figlio di Berlin, in terza posizione.

William Whitaker finisce quarto con Utamaro d Ecaussines (Diamant de Semilly). Eric Lamaze quinto su Fine Lady 5 (Forsyth RFH).

Sedicesimo Alberto Zorzi su Fair Light van Heike con un errore nella prima manche, ventiduesimo Lorenzo De Luca in sella a Jeunesse van T Paradijs con 8 penalità in prima manche.

**

Robert Smith il più veloce nel Palm Speed Stakes al Royal Windsor Horse Show 

Dopo il Gran Premio Royal Windsor, vinto da Joseph Davidson, questa mattina si è svolta la categoria International Jumping  dello CSI 5* di Windsor.

Undici i percorsi netti e numerosi quelli veloci. L’inglese Robert Smith su Cimano E (da Unaniem) nel tempo di 54.01sec. vince la gara a tempo, velocissimo soprattutto nella seconda parte del percorso. Seconda posizione per l’Italia, Emanuele Gaudiano in sella a Einstein (da Clinton) ferma il cronometro a 54.78secondi. Chiude il podio il francese Olivier Robert su Vivaldi des Menaux (da Chippendale Z) e il tempo di 55.56 secondi.

Quarta posizione per il belga Wilm Vermeir con Gentiane de la Pomme (da Shindler de Muze), quinta per il cavaliere inglese William Whitaker su Lammy Beach (da Beach Ball), rispettivamente con i tempi di 56.45 secondi e 56.65 secondi.

Tredicesimo Alberto Zorzi su Ulane de Coquerie con un errore e il tempo di 58.00sec, ventunesimo Lorenzo De Luca in sella a Destiny van Shore con 8 penalità in 60.34secondi.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...