Harrie Smolders celebra il primo posto nella LGCT di Amburgo

Harrie Smolders e Don VHP Z - ph.Stefano Grasso/LGCT

Il nuovo numero uno del mondo, Harrie Smolders festeggia la sua prima posizione vincendo il Gran Premio del Longines Global Champions Tour ad Amburgo.

Sei binomi si qualificano per il barrage e solo due terminano con un doppio zero, Harrie Smolders, con il tempo di 37.97sec., in sella allo stallone Zangersheide di 14 anni, Don VHP Z (da Diamant de Semilly) e Maurice Tebbel in 39.14sec. con  Chaccos’ Son (da Chacco-Blue). Martin Fuchs chiude il podio con Chaplin (da Verdi TN). Quarta posizione per Jos Verlooy su Caracas, figlio di Casall, e quinto Christian Ahlmann con Tokyo (da Kannan).

Sesta posizione per Piergiorgio Bucci e Diesel Gp du Bois Madame con un percorso netto al base e un errore al barrage in 43.52sec.

Per la classifica completa e i video dei percorsi clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...