Germania penalizzata, l’Italia del completo è bronzo europeo

Vittoria Panizzon e Merlots Magic - Ph:FISE

A distanza di quasi quattro mesi dai Campionati Europei che si sono svolti a Strzegom (Polonia), la Nazionale italiana di completo conquista la medaglia di bronzo continentale. La Federazione Internazionale degli Sport Equestri (FEI), infatti, a seguito della positività del cavallo Samourai Du Thot, ha deciso di invalidare i risultati di Julia Krajewski che aveva contribuito a portare la Germania alla conquista dell’argento, alle spalle della Gran Bretagna e davanti alla Svezia.

La decisione della FEI premia il team azzurro – composto da Pietro Roman (Barraduff), Pietro Sandei (Rubis de Prere), Vittoria Panizzon (Chequers Play The Game) e Arianna Schivo (Quefira de L’Ormeau) e agli ordini del capo equipe Giacomo della Chiesa – che si era comunque reso protagonista di una gara entusiasmante che aveva visto risalire gli azzurri dal quinto posto dopo il dressage, al quarto dopo la difficilissima prova di cross-country e a mantenere la posizione al termine del Campionato. E in cui l’Italia, con impegno e sacrificio, si era messa alle spalle nazioni del calibro di Irlanda, Belgio e Francia.

Senza la Germania (retrocessa in decima posizione), quindi, il nuovo podio vede la Svezia (148.40) salire al secondo posto dietro la Gran Bretagna (113.90) e l’Italia (211.80) occupare il gradino più basso.

Fonte:CONI

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...