Bost imprendibile nel Gran Premio di Fei World Cup a Madrid

Roger-Yves Bost e Sidney Une Prince - Ph:FFE/PSV

Percorso decisamente scorrevole quello del Gran Premio di Fei World Cup al CSI5*-W di  Madrid: la maggior parte dei cavalli ha saltato molto bene con il risultato però che i qualificati al barrage sono stati 18.

Due dei quattro azzurri hanno terminato i prcorso base con 0, si tratta di Luca Maria Moneta e di Piergiorgio Bucci.

Con 18 binomi si prevedeva un barrage  molto veloce e già dai primi binomi si è capito che si sarebbero rispettate le attese.

Mark McAuley e Miebello hanno subito fissato uno standard interessante fermando il cronometro a 42.68 secondi che è valso loro la prima posizione provvisoria.

McAuley rimane in testa fino all’ingresso in campo di Roger Yves Bost: il cavaliere francese e Sydney Une Prince con 0/0 nel tempo di 42.23 strappano la prima posizione al binomio irlandese, quando la metà dei concorrenti devono ancora partire.

Marcus Ehning e Cornado sembravano in grado di conquistare la vetta della classifica ma il tempo di 42.76 li attesterà in quarta posizione.

Niels Bruynseels e Cas de Liberte hanno fatto tremare il campione olimpico ma con il tempo di 42.67 si sono dovuti accontentare della seconda posizione: tra Bost, vincitore della tappa spagnola, e McAuley che termina in terza posizione.

Luca Maria Moneta e Connery (0/0 44.07) terminano in decima posizione, Piergiorgio Bucci e Driandria (0/0 46.93) si classificano undicesimi.

Per la classifica clicca qui.

 

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...