Gli organi di una Associazione Sportiva Dilettantistica

Comanche - ph:Stefano Grasso/LGCT

Guide pratiche per scuderie e centri ippici
N°2: Gli organi di una Associazione Sportiva Dilettantistica

Dopo aver analizzato il procedimento costitutivo nonché le fase essenziali per una corretta costituzione di una Associazione Sportiva Dilettantistica, sono da analizzarsi gli organi necessari e previsti da Codice Civile ovvero amministratori e assemblea.

Premettiamo che il mancato rispetto della struttura minima prevista dal Legislatore può dare agio alla rilevazione di violazioni del principio di democraticità e quindi portare alla perdita della agevolazioni fiscali previste.

Gli Amministratori
Gli amministratori hanno il compito di promuovere l’attività dell’Associazione, gestirla e rappresentarla nei confronti dei terzi. Le caratteristiche dell’organo amministrativo non sono tassativamente fissate del Legislatore, tale opportunità garantisce la possibilità di adattare la struttura amministrativa alle effettive esigenze e dimensioni dell’Associazione Sportiva Dilettantistica. È tuttavia pacifico che gli amministratori, ovvero i componenti del consiglio di amministrazione, non possono essere persone giuridiche; inoltre i componenti devono essere scelti fra gli associati.

La nomina dei primi amministratori avviene attraverso l’atto costitutivo, successivamente essendo l’Asd ispirata a principi di democraticità e partecipazione di tutti gli associati alla vita sociale, non si farà più riferimento ad una nomina, ma ad un elezione il cui compito spetta in via esclusiva all’Assemblea dei soci.

Il presidente, anch’egli componente del consiglio di amministrazione, presiede lo stesso, ne indirizza i lavori e detiene la rappresentanza legale dell’Associazione.

L’Assemblea
L’assemblea dei soci è l’organo principe e centrale di ogni Associazione, costituita da tutti i soci, se iscritti nel libro sociale e in regola con il pagamento della quota associativa, ha funzione deliberante, esecutiva e di controllo secondo il principio maggioritario.

La regolare convocazione, da tenersi almeno una volta all’anno, è essenziale al fine della sua corretta riunione e costituzione. Nella convocazione dovrà essere indicato l’ordine del giorno, il luogo e il giorno dell’adunanza.

Per maggiori informazioni:
www.equiadvices.com
info@equiadvices.com

 

**

Premessa e raccomandazioni

La redazione “Guide pratiche” è svolta a mero titolo informativo e con l’unico scopo di sensibilizzare il lettore su quelli che sono gli adempimenti previsti dal Legislatore in materia di Associazioni Sportive Dilettantistiche. Al fine di semplificare la lettura e la comprensione, a causa della complessità della materia, alcuni argomenti non verranno trattati in maniera approfondita e/o verranno utilizzate semplificazioni, pertanto si raccomanda di affidarsi sempre alla consulenza di un Professionista qualificato. Inoltre, sono a disposizione dei Cittadini numerose altre forme attraverso le quali il medesimo scopo può essere perseguito (Società Sportiva, Onlus, Società commerciali e/o ditte individuali, etc.) raccomandiamo, pertanto, prima di propendere per l’una o per l’altra di valutare attentamente la compatibilità della forma scelta con la realtà di quanto in costituzione.

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...