Girardi, Assirelli e Portale: ecco i vincitori di Palmanova

Nello scorso fine settimana si è svolto il concorso internazionale di Palmanova nella magnifica cittadina di Palmanova, dal 2017 Patrimonio dell’Unesco. Oltre alla gara internazionale hanno avuto luogo anche i Campionati Regionali Veneti, i Campionati del Friuli, il Campionato delle Tre Regioni e l’ultima tappa dell’Alpe Adria Eventing Trophy.

Visto il numero di iscritti ad una settimana dall’inizio della gara, si è deciso di effettuare le prove su due giorni, eccetto il CCI1* che deve essere per forza in tre giorni. La decisione ha portato all’iscrizione di numerosi binomi che hanno costretto il comitato organizzatore a concentrare le 90 riprese di dressage e i 100 percorsi di cross nella giornata di sabato.

Il clima meraviglioso di fine settembre ha contribuito non poco a rendere meravigliose le tre giornate di gara. Il Comitato Organizzatore ANAC COLOC Palmanova ha risposto in maniera egregia alle richieste dei delegati tecnici FEI e FISE per la miglior riuscita della manifestazione e per far sì che ogni concorrente potesse effettuare la propria gara nella migliore delle condizioni. Per questa gara abbiamo avuto anche una new entry nel collegio giudicante: si tratta di Stuart Bishell, giudice FEI 3*/4* dalla Nuova Zelanda, che ha affiancato per l’occasione Luciano Cantini e Katherine Lucheschi per le gare internazionali. I giudici per le gare nazionali erano invece Stefania Rizzardo Argenton, Ercole De Angelis e Marco Gazzarrini. Per la gara abbiamo avuto tre delegati tecnici, come previsto dal Regolamento FEI: Jean-Michel Berkovits per il CIC2* e CCI1*, Adelmo Mazza per il CIC1* e Luigi Favaro per le gare nazionali.

Nella giornata di venerdì si sono svolte le ispezioni dei cavalli del CCI1* e del CIC2* e i dressage dell’1* lungo. Fosco Girardi con Crispy 20 si è piazzato in testa alla categoria con 49,90 punti negativi, seguito da Mattia Luciani, secondo con Palermo e terzo con Bingo. Quarto dopo il dressage era Fosco Girardi con Hero Motivator, che con un doppio netto in cross e salto, è risalito fino alla prima posizione vincendo la gara. Un errore in salto ha portato invece il leader del dressage in seconda posizione: Fosco Girardi con Crispy 20, che ha ottenuto il miglior cross con 6 secondi nel tempo, mentre il terzo posto è andato a Leonardo Maria Fraticelli con Belamie DHI.

Nel CIC2* la classifica del dressage con Valilà prima, Sirch secondo e Assirelli terza, è stata stravolta dal cross: purtroppo Martina Valilà è incappata in una fermata in cross con LVS Shiroko e Robert Sirch ha fatto netto agli ostacoli, ma con 15,2 penalità per il tempo. I due binomi in testa hanno così lasciato strada libera a Sabrina Assirelli e Strategik Wing che hanno così vinto la gara anche se con 8,4 penalità per il tempo in cross e 2 penalità per il tempo in salto. Il secondo posto è andato a Allegra Ragaini con Athina Quandolyn che hanno anche fatto registrare il miglior cross della categoria, mentre terza è Elisa Vincenti con Herminia.

Nel CIC1* già nella prima prova Emiliano Portale e Virgilio dell’Esercito Italiano si sono messi in luce con una prova da 42,70 punti negativi, punteggio mantenuto anche dopo la prova di cross country, dove il binomio dell’Esercito ha ottenuto un fantastico netto nel tempo. Il binomio ha vinto la categoria aggiungendo solamente 4 penalità nella prova di salto ostacoli. Nella prova più spettacolare il miglior cross è stato quello dell’austriaco Philip Blindhofer con Gidran II a soli due secondi dal tempo prescritto del cross. Il secondo posto del CCI1* è stato appannaggio di Martina Valilà con Barnadown Whos Who che ha chiuso anche lei con 4 penalità aggiunte ai 43,40 del dressage. Stessa sorte per Clelia Casiraghi con Itsybitsi, terza con 51,00 punti negativi.

Durante la manifestazione si sono svolti anche i Campionati Regionali Veneto e Friuli, il Campionato delle Tre Regioni (che comprende anche l’Alto Adige, di cui non si è presentato alcun cavaliere) e la tappa finale dell’Alpe Adria Eventing Trophy.

Chi desidera visionare le foto del fotografo ufficiale può contattarlo alla email antonio.liberali2017@gmail.com

Riportiamo i link alle varie classifiche per poter scoprire anche i vincitori di Campionati e Trofei, oltre che dell’Alpe Adria.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...