Otto gli azzurri in campo al Global di Roma, entra anche Govoni

Gianni Govoni e Antonio - Ph:CsioRoma-MProli

Sono diventati otto gli azzurri che saranno in gara allo Stadio dei Marmi Pietro Mennea per la tappa di Roma del Longines Global Champions Tour. Oltre a Piergiorgio Bucci, Lorenzo De Luca, Emanuele Gaudiano, Giulia Martinengo Marquet, Paolo Paini, Pierluigi Polesello e Alberto Zorzi, della rappresentativa azzurra è infatti entrato a far parte anche Gianni Govoni, grazie ad una wild card resa disponibile per il’Italia a seguito del forfait dell’amazzone francese Penelope Leprevost.

Gianni Govoni, nato a Modena nel 1967 è soprannominato ‘The Master of Faster’ per la sua grande competitività nelle gare a tempo. È uno dei cavalieri italiani di più lungo corso. Ha infatti partecipato alle olimpiadi di Barcellona 1992 e di Sydney 2000, a tre campionati mondiali (L’Aia 1994, Roma 1998 e Jerez de la Frontera 2002 – 5° individuale con Loro Piana Havinia) e a sei campionati europei. Quest’anno ha già vinto tre Gran Premi Internazionali ad Arezzo e San Giovanni in Marignano e una categoria allo CSIO di Roma Piazza di Siena. Nel 2015 ha già gareggiato allo Stadio dei Marmi e, nel 2009, in sella a Joyau d’Opal è stato il primo italiano a vincere un Gran Premio del Global Champions Tour a Rio de Janeiro.

Fonte: CS Equi-Equipe

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...