Protesta all’interno della federazione britannica

William Whitaker e Fandango - Ph:FEI/Arnd Bronkhorst/Pool Pic Livepic

Tim Stockdale si è dimesso dal comitato internazionale di salto ostacoli britannico. La causa scatenante è stata la decisione di non presentare una squadra ai campionati europei di Göteborg.

Tim Stockdale ha rassegnato le sue dimissioni perché sostiene che la federazione abbia preso questa decisione senza interpellare la commissione.

“Non ci è stato comunicato nulla prima dell’annuncio ufficiale che non avremmo inviato una squadra.” Ha dichiarato Stockdale a H&H “Avevo sentito delle voci la settimana prima, ma nulla dai canali ufficiali. Volevo avere l’opportunità di dire “questa non è la decisione giusta”, ma non è ho avuto l’opportunità.”

Tim Stockdale rappresenta il comitato internazione di salto ostacoli insieme a Tracy Priest, Sian Edwards, Ben Maher , Tim Watson e anche Clare Whitaker, Di Lampard e Gary Widdowson.

Per leggere il comunicato ufficiale con il quale era stata annunciata la decisone di presentare solo due cavalieri a livello individuale clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...