Europei: Oro a squadre per l’Irlanda, Zorzi nella top5

Alberto Zorzi e Cornetto K - ph.Stefano Grasso/LGCT

Sotto le luci dello stadio Ullevi di Goteborg la finale a squadre dei Campionati di Salto Ostacoli ha incoronato l’Irlanda campionessa europea 2017. Con solo tre binomi al via, la squadra capitanata da Rodrigo Pessoa ha terminato con 12.11 penalità totali battendo così la Svezia che concquista la medaglia d’argento con 18.21 penalità.

Medaglia di bronzo per la Svizzera con 20.15 penalità totali.

Ottava posizione per l’Italia che conclude con 34.25 penalità. Luca Marziani e Tokyo du Soleil, primi ad entrate in campo del team azzurro, hanno terminato con 10 penalità. Emilio Bicocchi e Sassicaia Ares hanno concluso il percorso con 9 penalità. Zero penalità per Alberto Zorzi e Cornetto K che siglano così il loro terzo percorso netto in questo campionato mantenendo un punteggio di 2.82. Ritiro invece per Lorenzo de Luca che dopo aver toccato due ostacoli decide di non terminare il percorso concludendo così il suo europeo.

Il difficile percorso disegnato dal belga Louis Konickx ha creato problemi a molti binomi e ha quindi sconvolto la classifica relegando ai bassi fondi molti cavalieri che venivano dati per ‘preferiti’ come Kevin Staut, Henrik von Eckermann, Steve Guerdat e Luciana Diniz.

In prima posizione rimane comunque Peder Fredricson su H&M All In con zero penalità. Secondo Martin Fuchs con Clooney (2.03 penalità). Terza posizione per Shane Sweetnam su Chaqui Z con 2.10penalità. Quarta posizione per il suo compagno di squadra Cian O’Connor in sella a Good Luck con 2.25penalità. A chiudere la top5 Alberto Zorzi e Cornetto K (2.82pn).

La finale individuale si svolgerà domenica alle 14.00.

Link:

 

 

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...