Meeting ufficiale del Riders Club durante gli Europei

L’IJRC, con questa newsletter, annuncia un meeting ufficiale durante i Campionati Europei di Göteborg .

 

Dal 1977, anno in cui l’International Jumping Riders Club è stato fondato, il Club è stato riconosciuto come Interlocutore primario presso la FEI per difendere gli interessi dei cavalieri.

L’IJRC è convinto che gli interessi dei cavalieri siano centrali e fondamentali nel nostro sport, e debbano essere presi in seria considerazione dagli organi delle varie Federazioni.

Questo però non è sempre avvenuto come nel caso: del passaggio da 4 a 3 nelle squadre partecipanti alle Olimpiadi, l’idea di cancellare la tabella C dai Campionati del Mondo, per l’armonizzazione delle iscrizioni nei CSI.

L’IJRC propone una visione critica ma costruttiva per contribuire con la FEI a una migliore e più efficace gestione dello sport del salto ostacoli.

Per queste ragioni l’IJRC ha analizzato alcuni punti critici, chiedendo ad alcuni esperti di gestione dello sport e ad alcuni avvocati di creare analisi comparative con altre Federazioni Internazionali. L’intento è di trovare soluzioni e ritrovare armonia ed equilibrio all’interno del mondo del salto ostacoli internazionale.

Un’analisi di cosa accade nelle altre federazioni e come funziona il diritto di voto degli atleti, è stata fatta. Basandosi sull’analisi di 32 federazioni internazionali è emerso che in 21 di queste il soggetto che rappresenta gli atleti è incluso negli organi esecutivi della Federazione, in varie modalità.

Per continuare a lavorare nell’interesse degli atleti , il IJRC ha organizzato un incontro ufficiale durante i Campionati Europei di Agosto, in cui si discuteranno questioni sulle quali il club si è focalizzato negli ultimi mesi:

  • Requisiti per i CSI
  • Sistema di voto dei rappresentanti dei cavalieri
  • Sanzioni e proporzionalità delle sanzioni, con particolare attenzione alle “Blood Rules”
  • Rischio di contaminazione durante le competizioni e della conseguente apertura di una procedura di doping
  • Come rendere più attrattive le Coppe delle Nazioni
  • Nuova formula per l’assegnazione dei punti ranking

L’IJRC spera che la partecipazione sia nutrita come quella dell’ultima assemblea, poiché gli argomenti saranno molti, e ritiene che solo con la collaborazione tra atleti, Federazioni Nazionali, FEI e media si potranno evitare problemi gravi nel futuro del salto ostacoli.

Fonte:wsj, ijrc

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...