Isabell Werth regina incontrastata nella finale di Coppa del Mondo

Isabell Werth - Ph:FEI

Quando lei entra in campo con la sua faccia determinata non ce n’è per nessuno e così è stato anche per questa finale di Coppa del Mondo. Stanotte Isabell Werth si è aggiudicata il titolo con un rettangolo da favola.

“È una sensazione bellissima: vincere di nuovo dopo dieci anni, tornare con un diverso tipo di cavallo e dopo una gran bella stagione… non ho parole! Sono molto felice e anche grata, perché so come ci si sente a stare sempre al piano inferiore, ma ora sono nuovamente al piano superiore… che emozione!”

La Werth ha vissuto periodi alti e periodi bassi, ma una cosa si può dire: lei cambia cavallo, arrivano nuovi volti, più giovani, ma lei c’è sempre! Stanotte in sella a Weihegold OLD, cavalla con la quale ha vinto la medaglia d’oro a squadre e l’argento individuale a Rio, ha eseguito un freestyle d’eccezione che ha emozionato il pubblico e riscosso grande approvazione nei giudici che l’hanno premiata con 90.704%.

Il secondo gradino del podio è stato conquistato dall’amazzone di casa: Laura Graves su Verdades (85.307%). Terzo Carl Hester su Nip Tuck (83.757%): “Credo che abbia dato il massimo e quindi come posso essere arrabbiato se lui ha fatto assolutamente il suo meglio?”

Per la classifica completa clicca qui

 

Laura Graves, Isabell Werth e Carl Hester – Ph:FEI
Laura Graves, Isabell Werth e Carl Hester – Ph:FEI
Laura Graves, Isabell Werth e Carl Hester – Ph:FEI
Isabell Werth e Carl Hester – Ph:FEI
Isabell Werth – Ph:FEI

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...