Asta embrioni Flanders: un top price da sceicchi

La Flanders Foal Auction che si è tenuta venerdì sera a Sharjah (Emirati Arabi Uniti), ha fatto decisamente scalpore. Il prezzo medio di vendita degli embrioni è stato di 24.950euro e fino a qui niente di strano, un po’ alto, ma niente di eccezionale. Eccezionale è stato invece il prezzo battuto per il futuro/a fratello/sorella pieno/a di Flora de Mariposa; l’embrione è stato infatti acquistato da compratori belgi per ben 100.000 euro.

Pénélope Leprévost & Flora de Mariposa – Ph:MastersGrandSlam/EricKnoll

Dei 20 embrioni di altissima genetica che nasceranno tra marzo e agosto, 8 sono stati venduti a Sharjah. Il sultano Mohamed Khalifa Alyahyaee, che ha tanto voluto che l’asta si svolgesse al Sharjah Equestrian & Racing Club, e suo figlio hanno comprano ben 3 embrioni: Cornet Obolensky x Elvis ter Putte (la linea materna è quella di Querly Chin)⁠⁠⁠⁠ da una mamma Horizon de Regor per 23.000euro, Uno da Cash du Plessis (Orient Express) sulla sorella piena di Quickly de Kreisker (Diamant de Sémilly x Laudanum XX) per 20,000 euro e Uno da Diamant de Sémilly sulla sorella uterina di Tic Tac du Seigneur, Boyfriend du Seigneur e Vivaldi du Seigneur per 19,000 euro.

Sheikh Ali Al Qassimi ha acquistato due embrioni: Un Cornet Obolensky x Aganix du Seigneur, la nonna ha prodotto anche Ultra Top (1,60 m sj), per la sorella piena di Arko III per 30,000 euro e Big Star x Aganix du Seigneur per una sorella uterina di Ultra Top per 20,000 euro.
Sono davvero felice” ha dichiarato il cavaliere “Non ha senso allevare e far crescere qui a Sharjah cavalli da salto, così questa è una valida alternativa. Il mio primo puledro nascerà in Francia quest’estate. Una cavalla da salto che si è fatta male.”

Quello che ha partecipato all’asta è stato un gruppo ristretto, ma il battitore, Dirk Zagers, non ha avuto problemi a vendere gli embrioni. Il cavaliere portoghese Joao Marquilhas ha acquistato per 19,000 euro un embrione da For Pleasure x Quidam de Revel da una sorella uterina da Montender.

Abbiamo venduto alcuni embrioni per telefono, tra questi quello più caro andrà in Portogallo. Più del 70% degli embrioni sono stati venduti, siamo molto contenti.” Ha dichiarato Luk Van Puymbroeck.

Abbiamo intenzione di organizzare una seconda edizione anche l’anno prossimo” ha continuato Gerald LenaertsNon sapevamo cosa aspettarci, ma è andata decisamente bene.”

Sì, abbiamo avuto qualche momento di tensione” ha ammesso ridendo Luk Van Puymbroeck. “Qui le persone sono molto amichevoli, ma quando si tratta di affari sono molto riservati. Non ci hanno mai mostrato che fossero interessati a comprare, ma poi l’hanno fatto!

Il totale d’asta registrato per questa prima edizione è stato di 499.000 euro.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...