Bertram Allen e John Whitaker imprendibili alla Global Champions League di Amburgo

John Whitaker e Bertram Allen - Ph:GCL/StefanoGrasso

La formidabile coppia composta da John Whitaker e Bertram Allen ieri ha vinto per la seconda volta una tappa della Global Champions League. I Valkenswaard United sono infatti saliti sul gradino più alto del podio di Miami e ieri hanno fatto il bis ad Amburgo grazie a quattro percorsi netti.

Bertram Allen e Romanov - Ph:GCL/StefanoGrasso
Bertram Allen e Romanov – Ph:GCL/StefanoGrasso

Siamo una buona squadra e continueremo a tenere alta la pressione!” ha dichiarato John al termine della categoria “Abbiamo avuto una giornata fantastica, il mio cavallo è andato davvero bene. Lui ha otto anni ed è probabilmente la gara più grossa che abbia mai saltato – lui è un cavallo grande che ama i campi grandi. Abbiamo usato la stessa strategia che avevamo adottato a Miami, io mi occupo di fare zero e Bertram di andare veloce – cosa che sa fare davvero bene!”

Bertram Allen: “Stavo facendo i calcoli nella mia testa guardando quelli che sono entrati in campo prima di me. Ho visto Harrie (Smolders ndr) e se penso che sono andato più veloce di lui di ben 6 secondi… beh sinceramente non so come ho fatto. La Global Champions League sta diventando sempre più competitiva, così sapevo che dovevo portare un cavallo buono. Ho portato Romanov solo per una categoria e questa strategia ha funzionato.

Il secondo gradino del podio è andato agli Antwerp Diamonds. Audrey Coulter su Alex e Harrie Smolders e Bokai hanno chiuso senza errori in 153.92sec. Terzi i Rome Gladiators con 4 penalità totali in 150.21sec.
Per la classifica completa clicca qui

 

 

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)