I campioni alla corte di Lady Pénélope

Pénélope Leprévost & Flora de Mariposa - Ph:MastersGrandSlam

 

Pénélope Leprevost e Vagabond de la Pomme - Ph:Stefano Grasso/LGCT
Pénélope Leprevost e Vagabond de la Pomme – Ph:Stefano Grasso/LGCT

Dopo il ritiro dallo sport dello splendido Mylord Carthago (Stallone SF del 2000 da Carthago x Jalisco B), Pénélope Leprévost è riuscita, tuttavia, a rimanere ai vertici del salto ostacoli internazionale e, persino, a conquistare la 3° posizione della FEI ranking list. Questo straordinario risultato è stato raggiunto grazie alla consolidata partnership con l’Haras de Clarbec che le ha messo a disposizione un parco cavalli d’eccezione. Guardiamo, quindi, quali sono stati i suoi compagni di gara nella stagione 2015.

– Vagabond de la Pomme, stallone SBS del 2005 figlio di due top performers, il Campione del mondo di Lexington Vigo d’Arsouilles e Sauterelle de la Pomme. Quest’ultima nasce anch’essa da due grandi campioni, For Pleasure e Narcotique de Muze. La linea materna è quella dell’eccezionale Qerly Chin, all’origine di una numerosa e qualitativa stirpe di saltatori internazionali tra cui, ad esempio, Filou de Muze, Querlybet Hero e riproduttori come Inshallah de Muze e I’m special de Muze. Il risultato più significativo del 2015 è, senz’altro, la vittoria della finale di Coppa del Mondo di Las Vegas.

Penelope Leprevost e Ratina d'la Rousserie - Ph:LGCT/StefanoGrasso
Penelope Leprevost e Ratina d’la Rousserie – Ph:LGCT/StefanoGrasso

– Flora de Mariposa, femmina BWP del 2005 discendente da For Pleasure e da una figlia di Power Light (Pilot). Suo fratello uterino, Hermes de Mariposa (Canturo) sta saltando le categorie 1.50 m. Una curiosità riguardante la talentuosa saura di Pénélope è la sua stretta parentela con il vincitore del Gran Premio Roma a Piazza di Siena 2015, vale a dire Cantinero (Cento x Cash). Il crack di Henrick Von Eckermann ha, infatti, la stessa nonna di Flora; si tratta di Quirinal da Quito de Baussy. Flora ha, inoltre, già due figlie, Ilena de Mariposa (Berlin) che ha, recentemente, raggiunto l’Haras de Clarbec e Margriet de Mariposa (Nabab de Rêve). Con Flora de Mariposa, Pénélope ha vinto la Coppa del Mondo a Lione ed Oslo e si è classificata al 4 ° posto individuale (5° a squadre) agli Europei di Aquisgrana.

– Ratina d’la Rousserie, femmina SF del 2005 dal prematuramente scomparso Quaprice Bois Margot e da una figlia di Apache d’Adriers. La scattante piccola baia proviene da un’importantissima famiglia francese a cui appartengono saltatori del calibro di Baladine du Mesnil, Jumpy de Kreisker, Kirfa de Kreisker, Quito de Kerglenn, Kouros d’Helby, Ionesca de Brekka e l’esuberante Quickly de Kreisker. Ratina ha un fratello pieno, Viking d’la Rousserie, stallone approvato SF, che si sta già facendo notare a livello nazionale. Ratina d’la Rousserie si è imposta nel LGCT di Cannes.

Penelope Leprevost e Sultane des Ibis - Ph:JumpingVerona/SGrasso
Penelope Leprevost e Sultane des Ibis – Ph:JumpingVerona/SGrasso

– Sultane des Ibis, femmina SF del 2006 da Quidam de Revel e una figlia di Élan de la cour. La nonna è figlia di Apache d’Adriers (come la mamma di Ratina). Quest’insanguatissima saura si è aggiudicata la categoria 1,45m a Verona.

– Nice Stéphanie, femmina SWB del 2004 che nasce dall’holsteiner Cardento e da una figlia di Ralmé. Suo fratello uterino, Jazz Classic (Cortez I) sta saltando le categorie 160 ed il fratello di sua mamma, Tiano (Feliciano) ha saltato ai massimi livelli con R. Letterman. Nice Stéphanie si è, recentemente, imposta nel piccolo Gran Premio di Verona.

Oltre a questi affermati campioni, l’amazzone n°1 di Francia può contare su giovani promesse che si stanno già mettendo in luce nei concorsi più prestigiosi. Tra questi tre stalloni quali Tobago Chevrier (SF del 2007 da Clinton x Carnute x Grannus), Catapult de Ventel (Holst del 2009 da Catoki x Quite Capitol x Alcatraz) e Let’s go 18 (Holst del 2007 da Landos x Carpaccio x Galant Vert XX).

Nell’ultimo anno, Pénélope ha già guadagnato oltre 969 000 euro di premi nelle competizioni internazionali.

Penelope Leprevost e Mylord Carthago
Penelope Leprevost e Mylord Carthago
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)