LGCT Londra: Il Gran Premio parla svedese

Rolf-Göran Bengtsson e Casall Ask - Ph:LGCT/StefanoGrasso

Schermata 2015-07-25 alle 22.03.39È Rolf-Göran Bengtsson in sella a Casall Ask ad aggiudicarsi il gradino più alto del Gran Premio, 1.60m, del Longines Global Champions Tour di Londra. Su 45 partenti al via, ben 12 hanno avuto accesso al barrage disegnato da Uliano Vezzani. Tra questi il più veloce è stato il cavaliere svedese che ha terminato con zero penalità in 34.91sec. Secondo, per un soffio, John Whitaker con Argento (0/0/0 34.99sec), terzo Simon Delestre e Qlassic Bois Margot (0/0/0 35.63sec).

Ventunesima posizione per Emanuele Bianchi che in sella a Vadetta v. Mettenhof chiude la prima manche con 4 penalità.

Per vedere la classifica completa e i video dei percorsi clicca qui

 

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)