Un weekend ricco di concorsi – I risultati dei GP

Janika Sprunger e Bonne Chance Cw

CSIO5* Falsterbo
Gradino più alto del podio del Gran Premio dello CSIO5* di Falsterbo per Janika Sprunger e Bonne Chance Cw (0/0 43.14sec). Secondo gradino del podio per Henrik von Eckermann e Cantinero (0/0 44.24sec) e terzo per Charlotte Mardosini e Romane du Theil (0/0 44.29sec). Per leggere la classifica completa clicca qui

CSI3* Vichy
Quinto posto oggi nel Gran Premio del CSI3* di Vichy in Francia per Filippo Moyersoen e la grigia Loro Piana Canada. Nella gara mista (h. 150) il cavaliere italiano ha messo a segno un netto nel percorso base e un errore nel barrage. Un vero peccato, perché Filippo Moyersoen era anche riuscito a far registrare il miglior tempo dei 13 binomi ammessi al barrage (39”56) e senza l’errore nel tracciato decisivo si sarebbe aggiudicato la gara. Gara che è andata al francese Timothee Anciaume in sella a Olympique Libellule (0/0; 41”23). Il concorso internazionale francese ha riservato altri buoni piazzamenti per gli azzurri. Sempre oggi, l’agente scelto del Corpo Forestale Francesca Capponi ha ottenuto una quarta posizione in una prova mista (h. 145) in sella a Magical JW (Prop. Wendy). Nella giornata di ieri ancora Moyersoen e Loro Piana Canada, sono ottavi in una prova a tempo (h. 150) Umberto Donati su Urgent (Prop. Albert Bertsch) ha conquistato il quinto posto nella 6 barriere. Poi ancora nella prova mista (h. 150) del venerdì quinto posto del Caporal maggiore Simone Coata su Cannavaro 17 (Prop. Ugo Mario Pisani) e settimo per Moyersoen, questa volta in versione Loro Piana Biricchina Bella (Prop. Am Team di Andrea Martini).
Per le classifiche complete clicca qui

CSI3* Kapellen
Vittoria in Gran Premio per Niels Bruynseels su Cas de Libertes (0/0 40.59sec). Secondo gradino del podio per James Paterson-Robinson su Athene (0/0 42.53sec). Quattordicesima posizione per Lorenzo de Luca su Zoe II e sedicesima per Alberto Zorzi con Amour du Seigneur –  4penalità al percorso base per entrambi.  Per la classifica completa clicca qui
Inno di Mameli ieri grazie al Caporal maggiore Alberto Zorzi che ieri in sella a Amour du Seigneur si è aggiudicato la prova grossa della giornata.Senza errori agli ostacoli e con un tempo di 40”13, il cavaliere italiano ha vinto la prova a fasi consecutive (h. 150), lasciando alle sue spalle il brasiliano Pedro Veniss su Anaya Ste Hermelle (0/0; 41”93) e la lussemburghese Charlotte Bettendorf su Aran (0/0; 43”09). Cinquantadue i binomi iscritti alla gara. Per la classifica completa clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)