Campionati Italiani Assoluti: giovedì la campana d’inizio

David Sbardella Campione Italiano Assoluto - Ph:FISE
Suona la campana, giovedì 23 aprile, sui campi dell’Equieffe Equestrian Centre di Gorla Minore (Va) per il via ufficiale dell’edizione 2015 dei Campionati Italiani Assoluti di salto ostacoli. 
Ad un mese esatto dallo CSIO di Roma Piazza di Siena Master fratelli d’Inzeo, dunque, oltre sessanta binomi si contenderanno, non solo un posto sul podio più importante d’Italia per la disciplina, ma anche l’accesso di diritto all’83^ edizione dello CSIO capitolino, messo in palio ai tre medagliati.
A difendere il titolo conquistato nel 2014 in campo ci sarà anche quest’anno il Campione uscente, l’assistente capo della Polizia di Stato David Sbardella. Tanti altri nomi di grido sono attesi al via a Gorla Minore. Il 1° aviere scelto Emilio Bicocchi, Filippo Moyersoen, Natale Chiaudani, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, Juan Carlos Garcia, Massimiliano Ferrario, Diego De Riu, Arnaldo Bologni, e Piergiorgio Bucci, sono solo alcuni degli italiani che si contenderanno le medaglie, assegnate nella giornata di venerdì 24 aprile.
Non sarà alla partenza il sei volte Campione Italiano Roberto Arioldi, che ha deciso di concedere due settimane di riposo alla sua Loreena 3 e ha quindi dovuto rinunciare al Campionato.

Come tradizione anche nel 2015 il programma della manifestazione, che si svilupperà anche nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 aprile con ben 320 cavalli alla partenza, prevede: Criterium 2° grado, Criterium 1° Grado, Criterium Senior Brevetti, Trofeo Italiano senior 1° grado, Trofeo Italiano senior Amatori 1° grado, Trofeo Senior Brevetti. In campo come sempre anche gli atleti in divisa impegnati nel Campionato Italiano Interforze individuale e a squadre.

I migliori tra cavalieri e amazzoni italiane del momento si confronteranno – a caccia di una medaglia – sui tracciati disegnati per l’occasione dagli chef de piste Uliano Vezzani e Paolo Rossato. Roberta Conca presiederà la giuria di gara. Grande spettacolo nella serata di sabato 25 aprile, grazie all’avvincente categoria delle sei barriere, qualificante per accedere all’analoga prova in programma a Piazza di Siena (Roma).

Fonte:FISE
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)