Incidente fatale in paddock per Vivaldo van het Costersveld

Roger Yves Bost e Vivaldo van het Costersveld - Ph:LGCT/StefanoGrasso

Lo stallone diciasettenne Vivaldo van het Costersveld, compagno di gare di Roger-Yves Bost, ci ha lasciato ieri mattina. Il super baio era stato ritirato dalle gare ad Agosto dello scorso anno. Purtroppo tre giorni fa si è fatto male e non si è potuto fare altro se non ricorrere all’eutanasia:

È davvero triste che Vivaldo van het Costersveld sia stato sottoposto ad eutanasia giovedì mattina (16 aprile). Due giorni fa, mentre era in paddock, si è rotto la prima falange di un posteriore. La sua proprietaria, Lady Georgina Forbes, ha cercato di fare qualsiasi cosa per salvarlo. Dopo un intervento durato 5 ore, le sue possibilità di soppravivenza sembravano buone. Sfortunatamente, questa mattina, si è rotto la gamba in clinica ed è stato necessario addormentarlo” – comunicato stampa Groupe France Elevage

“È stato un cavallo molto accattivante. Non lo dimenticherò mai. Il mio pensiero va anche alla sua proprietaria, Lady Georgina Forbes, che lo amava così tanto. Mi sono divertito moltissimo con lui sui migliori percorsi al Mondo… era davvero generoso… Grazie Vivaldo!” il commento di Roger-Yves Bost

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)