Al vertice brillano Diamant de Sémilly, Kannan, For Pleasure

A spartirsi il podio di questo inizio 2015, tre capisaldi dell’allevamento mondiale: Diamant de Sémilly, Kannan, For Pleasure.

Con 195 figli e 716.000€ di somme vinte, Diamant de Sémilly si attesta nuovamente al primo posto come miglior stallone. Le sue qualità come riproduttore hanno, da tempo, varcato i confini del suo studbook d’origine come dimostrano i suoi numerosi figli iscritti in molti paesi europei. I suoi portabandiera sono attualmente Quickly de Kreisker di Abdelkebir Ouaddar, Peanuts de Beaufour di Latifa Al Maktoum, Extra Van Essen di Marlon Zanotelli, Jesus de la Commune del nostro Luca Moneta, Diamanthina van Ruytershof di Constant Van Paesschen e Emerald van Ruytershof di Harrie Smolders.

Piazza d’onore per Kannan con 162 figli e 656.000€ di vincite. Tra i suoi migliori rappresentanti ritroviamo Diva II di Ben Maher, Albfuehren’s Paille e Nino de Buissonet di Steve Guerdat, Oh d’Eole di Grégory Whatelet, Molly Malone di Bertram Allen, e Zoe II agli ordini dell’azzurro Lorenzo De Luca.

Al terzo posto si piazza il mitico For Pleasure con 110 figli e 562.000€ di premi. Citiamo tra i suoi migliori prodotti Fit For Fun di Luciana Diniz, Barron di Lucy Davis, Flora de Mariposa di Pénélope Leprévost, Funky Fred di Marcus Ehning, e Epleaser van’t Heike da poco sotto la sella di Christian Ahlmann.

Nessuna sopresa nello scorrere il resto della classifica dei migliori padri, dove si insediano altri top sires quali, nell’ordine, Cornet Obolensky, Baloubet du Rouet, Nabab de Rêve, Contendro I, Quasimodo van de Molendreef, Quidam de Revel, Heartbreaker.

Schermata 2015-04-10 alle 07.32.55

 

Per la classifica dei top sires clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)