Approvazione Zangersheide: a Lanaken brilla anche un po’ d’Italia

Dopo un rinvio dovuto ad un’epidemia di rinopolmonite, lo scorso week end, si è svolta a Lanaken l’approvazione dello stud book Zangersheide. Solo 16 dei 60 candidati hanno ottenuto il giudizio favorevole da parte della giuria: sei soggetti targati Z, quattro KWPN, quattro BWP, uno SBS e uno Sella Italiano. Molti i nomi famosi tra i padri dei soggetti promossi: si contano, per esempio, due Kannan, due Calvaro Z, un Diamant de Sémilly, un Plot Blue, un Zirocco Blue, un Berlin.

Tra i nove maschi del 2012, alcuni presentano un papier di tutto rispetto. Donald Z (Diamant de Sémilly x Calando) appartiene allo stesso Stamm degli stalloni performer Verdi e Fixdesign Amerigo e sua madre è sorella uterina di Calato Z. Million Dollar Van Het Schaeck (Plot Blue x Vigo d’Arsouilles) discende dalla grande Qerly Chin come molti saltatori internazionali e come gli stalloni Qerlybet Hero, Vagabond de la Pomme, Filou de Muze, per citarne solo alcuni. George (Kannan x Chin Chin) vanta anche lui un’origine prestigiosa: sua madre, la saltatrice internazionale Usha Van’t Roosaker, è anche la madre della famosa Cella di Ben Maher. A Golden Boy Hero Z (Aganix du Seigneur x Carthago Z), infine, proviene dallo stesso Stamm di Carthago Z, Lord Calando, Cascavelle, Clarissimo Z.

Tra i soggetti del 2011, Largentio Van De Hunters (Hunters Argentus x Silvio I) è strettamente imparentato con Embassy I, II, III, visto che sua madre è sorella piena della madre di questi ultimi.

Ma a Lanaken, c’era anche un po’ d’Italia. Il Sella Italiano di 5 anni, ribattezzato Oak Grove’s Basha, è Carrapax di Villagana, frutto dell’incrocio tra Eurocommerce Berlin e Rossella di Villagana, figlia di Acorado I e dell’ottima Renatus Z. Rossella di Villagana è anche sorella uterina delle saltatrici internazionali Fortuna Forever, Panam e Vanilla di Villagana.

Italiano, non di nascita ma di adozione, lo è anche lo stallone del 2004 approvato in questa edizione. Si tratta, infatti, di Casallo Z, il bellissimo e talentuoso sauro di Piergiorgio Bucci e del neo eletto presidente della Fise, Vittorio Orlandi.

Per la lista degli approvati:

www.zangersheide.com

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)