Gran Premio LGCT Miami: l’onda vincente di Scott Brash

Il Podio del GP - LGCT Miami _ Ph:LGCT/StefanoGrasso

Per la seconda serata consecutiva è stato Scott Brash a salire sul gradino più alto del podio, iniziando così la sua corsa verso il terzo titolo di Campione del Longines Global Champions Tour.

In sella a Hello Sanctos, il numero uno al mondo ieri sera ha fatto risuonare l’inno britannico sulla spiaggia di Palm Beach grazie ad un triplo zero con un tempo di 38.57sec in barrage. Seconda posizione per Bassem Hassan Mohammed che per questa occasione ha sostituito la super Victoria con un altro cavallo volante: Palloubet D Halong, terminando il barrage in 39.74sec. Terzo gradino del podio per Pieter Devos in sella a Candy con 0/0/4 in 44.19sec. Quarto e ultimo binomio che ha avuto accesso al barrage: Roger-Yves Bost e Nippon d’Elle (0/0/5 47.33sec)
Per leggere la classifica completa e vedere i video dei percorsi clicca qui

 

Il Gran Premio del LGCT di Miami in numeri:

  • Montepremi: 600.000$
  • Binomi al via: 50
  • Binomi che hanno fatto un triplo zero: 2 (Scott Brash/Hello Sanctos e Bassem Hassan Mohammed/ Palloubet D Halong)
  • Binomi che hanno fatto zero in prima manche: 12
  • Binomi che hanno avuto accesso alla seconda manche: 18
  • Binomi che hanno avuto accesso al barrage: 4
  • Binomi ritirati: 5
Scott Brash e Hello Sanctos - Ph:Stefano Grasso/LGCT
Scott Brash e Hello Sanctos – Ph:Stefano Grasso/LGCT
Bassem Hassan Mohammed e Palloubet D Halong - Ph:StefanoGrasso/LGCT
Bassem Hassan Mohammed e Palloubet D Halong – Ph:StefanoGrasso/LGCT
Pieter Devos e Candy - Ph:Stefano Grasso/LGCT
Pieter Devos e Candy
– Ph:Stefano Grasso/LGCT
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)