Test Event Arezzo: i vincitori di domenica

Elisa Baldazzi e Diablo - Ph:FBElisaBaldazzi

Si è chiuso ieri sui campi del Nuovo Club Ippico Aretino il Test Event giovanile e pony, che ha visto in campo un esercito di oltre 500 cavalieri e amazzoni provenienti da tutta l’Italia. Sotto l’attento sguardo del tecnico del settore Gianluca Bormioli i binomi si sono sfidati nel Gran Premi di categoria (prove a due manches).

È stata Elisa Baldazzi ad aggiudicarsi in sella a Diablo la prova clou del concorso, quella riservata agli Young riders (h. 145/150).
Con un doppio percorso netto e un tempo in seconda manches di 42”42 l’amazzone young rider ha preceduto la sua coetanea, il 1° aviere Francesca Arioldi, che su Sellia du Bessin ha fermato il cronometro a 44”18, dopo aver chiuso la sua prova senza errori. Sono questi gli unici due doppi netti della gara, che ha visto al terzo posto Luigi Polesello su Fiesta vh Steentje (0/4; 41”07), autore, comunque, del miglior tempo della seconda manche.

Doppietta da manuale quella messa a segno, invece, da Giorgia Failla nel Gran Premio Junior (h. 140). L’amazzone toscana ha conseguito la prima posizione in sella a Bacardi Orange De Muze (0/0; 33”20) e, non contenta della già ottima prestazione messa in cassaforte, ha fatto sua anche la piazza d’onore, questa volta in versione Billy Jean 20 (0/0; 35”74). Il terzo posto è di Vittoria Fuser su Sans Souci du Grand Moustier (0/0; 35”86).

Vittoria in rosa anche nel Gran Premio Pony (h. 130), che ha visto al primo posto Priscilla Pigozzi Garofalo in sella a Poetic Justice Cassio con un doppio netto e un tempo di 42”13. La piazza d’onore della gara è occupata da Alessandro Orlandi in sella a Manisha 2 (0/0; 42”95). Anche in questa occasione solo due i binomi in grado di uscire dal campo senza errori agli ostacoli. La terza posizione ha visto con un errore in seconda manche, ma con un ottimo tempo, Benedetta Failla su Ashlair Lady (0/4; 38”26).

Tre i doppi netti nel Gran Premio riservato ai children (h. 130) e a fare la differenza è stato, dunque, il tempo. La vittoria è andata a Lorenzo Bertolucci in sella a Victory Prins S (0/0; 36”56), che ha preceduto Lorenzo Correddu, al secondo posto per un soffio, su Gessica della Florida (0/0; 36”87). Terza posizione per Giacomo Casadei su Lord St. Denis (0/0; 38”03).

Ecco i vincitori delle prove basse di domenica 15 marzo.
Young riders bassa, prova a fasi consecutive (h. 135): Giampiero Garofalo su Alumo C (0/0; 34”16)
Junior bassa, prova a fasi consecutive (h. 130): Robert Bernasconi su Pasticca (0/0; 31”45)
Children bassa prova  a fasi consecutive (h. 115): Virginia Camporeggi su Diamond Dark (0/0; 29”13)
Pony bassa prova a fasi consecutive (h. 115): Vlad Dumitru Stefanescu su Geronimo vd Mispelaere (0/0; 27”32).

Clicca qui per leggere le classifiche complete e le classifiche finali del Test Event

Fonte:FISE

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)