Deauville incorona nuovi stalloni Z: approvati anche un figlio di London e un fratello di Cella

Gerco Schroder e London - Ph:FEI/Arnd Bronkhorst/Pool Pic Livepic

Dopo il successo della prima edizione, il Polo Internazionale del Cavallo di Deauville ha accolto, anche quest’anno, l’approvazione Zangersheide Francia. Sotto lo sguardo della giuria internazionale, composta da Xavier Leredde, Luc Tilleman e Hans Meyer, e di Judy Ann Melchior sono stati presentati oltre 40 candidati. Il catalogo degli aspiranti stalloni si distingueva per una notevole ricchezza genetica sia in termini di varietà delle origini che di genitori illustri presenti in esse. In passerella figli di performers internazionali quali London, Vigo d’Arsouilles, Clinton, Baloubet du Rouet, Hickstead, Casall, Diamant de Sémilly, Berlin, Cornet Obolensky, Cassini I, solo per citarne alcuni. Pregiate anche le linee materne di alcuni di questi giovani maschi. Troviamo, infatti, ad esempio, un fratello di Cella, un fratello di Pommeau du Heup, un figlio della sorella piena di Arko III, un nipote di Banda de Hus, un discendente di Fragrance de Chalus e uno di Gazelle d’Elle.

Al termine dei due giorni di selezione, diciannove soggetti hanno ottenuto l’approvazione dello studbook Zangersheide. Alcuni di questi hanno già destato l’interesse d’importanti stallonieri europei come Good Boy (Vigo d’Arsouilles X Chin Chin X Major de la Cour), fratello uterino della saltatrice internazionale Cella di Ben Maher, e Carnac de la Pomme (Vagabond de la Pomme X Canturo X For Pleasure), discendente dalla famosa Fragrance Chalus, entrambi notati, sembrerebbe, da Paul Schockemöhle.

Degni di nota anche Cambiaso Massuère (London X L’Arc de Triomphe X Galoubet), discendente dalla stessa linea di Nervoso, Nabucco e Jeff d’Or.

Tra i soggetti più anziani, citiamo Angelo de Pléville (Sandro Boy X Kannan), appartenente ad una delle più importanti famiglie francesi (che fa capo alla famosa fattrice Bourée). Un altro stallone di sicuro interesse che, con Bruno Broucqsault, dopo essere stato finalista élite a Fontainebleau, sta proseguendo la sua carriera nelle categorie 150 è Qupidon de Bavoz, da Diamant de Sémilly ed una figlia di Rox de la Touche, sorella piena dello stallone performer Caucalis. Con il suo modello moderno e chic, ha lasciato il segno anche il 6 anni KWPN, già approvato AES, Extra Special. Questo stallone, dalla genealogia tipicamente olandese, nasce dall’ottimo Andiamo Z e da una fattrice Indoctro I per Voltaire. Nonostante la giovane età, vanta già una partecipazione alla finale del Campionato Stalloni a Gesves nel 2013, bissata nel 2014, e un 17° posto nella finale del Campionato del Mondo dei Giovani Cavalli a Lanaken nel 2014.

Per visualizzare la lista degli stalloni ammessi clicca qui

GOOD BOY (Vigo d'Arsouilles X Chin Chin)
GOOD BOY (Vigo d’Arsouilles X Chin Chin)
FEROCE DE HUS Z (Ferron X Argentinus)
FEROCE DE HUS Z (Ferron X Argentinus)

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)