Vidauban Dressage Festival: ottima trasferta per le giovani promesse azzurre

Valentina Remold e Broadway - Ph:FISE/Marta Fusetti

Nella giornata di chiusura del Vidauban Dressage Festival arrivano anche i buoni risultati da parte dei più giovani azzurri impegnati nei rettangoli francesi. Nel Freestyle test Junior Valentina Remold, vincitrice dell’Individual test di ieri, ha ottenuto la seconda posizione oggi in sella a Broadway con una percentuale del 70,583. Nella stessa gara sesto posto per Lucia Berni su Ebony (67,750%). La prova è andata all’olandese Mercedes Verwey su Zarah (72,542%).

Un’altra piazza d’onore per l’Italia è arrivata nel Freestyle Test Pony, che ha visto la partecipazione di tre azzurrini, grazie alla performance di Caterina Neri in sella a Blakt’s Thomas. La giovanissima amazzone italiana ha conquistato una percentuale del 70,333%. Seguono in classifica Mael Bombaci, quinta, su Okidoki (68,708%) e Francesca Cintia, sesta, su Golden Empire (67,125%). A vincere la gara è stata la tedesca Lana Raumanns su Den Ostriks Dailan (75,042%).

Si chiude senz’altro con il segno positivo la seconda settimana degli azzurri a Vidauban e a confermarlo è il Capo Dipartimento dressage della FISE Laura Conz. “Abbiamo messo in cassaforte un gran bottino di risultati positivi e tante prime qualifiche per i prossimi appuntamenti continentali  a conferma che il lavoro degli istruttori e dei cavalieri si sta svolgendo nella giusta direzione. Valentina Truppa è sempre una conferma e i suoi risultati portano grande lustro al dressage italiano, oggi, però registriamo anche una importante crescita del settore giovanile, che combatte sui rettangoli, in Italia e all’estero, senza lasciare nulla di intentato. E’ anche per questo che possiamo ritenerci più che soddisfatti dei risultati dei nostri azzurri nell’ambito della trasferta francese”.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)