PAVO Stallions’ Competition: inseguendo gli incroci vincenti

Le categorie riservate agli stalloni giovani rappresentano una preziosa occasione di confronto tra riproduttori della stessa generazione e permetteno di osservare la genetica all’opera, nell’agone. La tappa di Gesves, svoltasi al termine dell’approvazione stalloni, ha visto la partecipazione di oltre settanta stalloni tra i 4 ed i 7 anni.

Tra i top sires, spicca, senz’altro, Diamant de Sémilly con ben 7 figli. Conferma la sua caratura e la sua facilità d’incrocio come dimostrano le qualità che, con buona attendibilità, trasmette quali forza, sangue e struttura così come l’eterogeneità delle cavalle che gli sono state affidate (figlie di Parco, Corrado I, Quick Star, Darco, Zandor Z, Kannan e Phin Phin). Nei 4 anni, Le Diamant Horta (Diamant d.S. X Parco), fratello pieno dell’ottima saltatrice di Edwina Tops Alexander, Erenice Horta, si è messo in evidenza per la bella struttura ed i mezzi. Un altro 4 anni, Di Cantero van ter Hulst Z, con il suo posteriore forte ed il suo modello moderno, dimostra, ancora una volta, quanto Diamant produca bene e bello sulle fattrici Corrado I. Nella gara dei 7 anni, è proprio un suo figlio ad aggiudicarsi la vittoria, Don’s Diamant (Diamant d.S. X Phin Phin).

Altro grande riproduttore sempreverde Darco. Continua a distinguersi per una produzione molto qualitativa, dai modelli molto spesso non accattivanti, ma con una forza superiore alla media. Tra i quattro figli presenti, il soggetto che ha destato più interesse è stato Latour del Team Nijhof. Questo 4 anni, dal modello moderno e sportivo, discende da una delle migliori e più prolifiche linee femminili europee, quella di Qerly Chin che annovera una trentina di saltatori ai massimi livelli (molti targati de Muze e de la Pomme).

Molto qualitativo l’unico figlio di Quidam de Revel presente, Quilimbo (per una figlia di Limbus). Ha dimostrato di aver forza, velocità e rispetto, tanto da guadagnarsi il primo posto tra i 6 anni.

Promette molto bene anche il figlio di Baloubet du Rouet di 5 anni, Balpar de Trebox Z (per una fattrice da Carthago Z). Dotato di una struttura importante, ha sfoggiato non solo forza ma anche una tecnica eccellente.

Anche l’eccezionale Cumano poteva contare su un unico rappresentante. Si tratta del carismatico Cumthago C, discendente dalla stessa linea materna di Carthago Z.

Per gli amanti delle linee Holsteiner, uno stallone molto interessante è, senz’altro, Clarence C (fratello uterino del più famoso Casall). I suoi due prodotti hanno esibito un modello moderno e una buona tecnica.

Per quanto riguarda gli stalloni più giovani o meno conosciuti, sia la produzione di Bamako de Muze (Darco x Jalisco B) che quella di Vagabond de la Pomme (Vigo d’Arsouilles x For Pleasure) è da tenere d’occhio. Se il primo non può vantare il modello elegante dei suoi fratelli uterini (Mylord Carthago e Norton d’Eole, anch’essi figli della straordinaria Fragrance de Chalus), è un degno erede di Darco da cui ha ereditato forza e grinta, qualità che sembra trasmettere. Per quanto concerne il performer di Pénélope Leprévost, Vagabond de la Pomme, i due soggetti scesi in campo a Gesves coniugavano forza e struttura. Anche in questo caso ad un ottimo stallone performer è stata affidata un’eccezionale linea materna, ancora una volta quella di Qerly Chin, portatrice d’innegabili qualità atletiche.

E interessante, infine, menzionare la presenza di Caspar II (fratello pieno di Caspar I, meglio conosciuto come Eurocommerce Berlin), quarto nella categoria dei 6 anni e di Chellano II (fratello pieno del prematuramente scomparso Chellano I) che ha gareggiato nei 5 anni.

Di seguito le classifiche complete:
PAVO Ranking 2015 – 4 anni
PAVO Ranking 2015 – 5 anni
PAVO Ranking 2015 – 6 anni
PAVO Ranking 2015 – 7 anni

BAMAKO DE MUZE (BWP, M, 2001, Darco x Jalisco B)
BAMAKO DE MUZE (BWP, M, 2001, Darco x Jalisco B)
LE DIAMANT HORTA (BWP, M, 2011, Diamant de Sémilly x Parco) - Ph:Galop.be
LE DIAMANT HORTA (BWP, M, 2011, Diamant de Sémilly x Parco) – Ph:Galop.be
CLARUCCI C (Holst, M, 2010, Clarence C x Candillo)
CLARUCCI C (Holst, M, 2010, Clarence C x Candillo)

 

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)