Hong Kong Masters: i risultati di venerdì, Gaudiano secondo nella categoria di apertura

Emanuele Gaudiano e Caspar 232 - Ph: Power Sport Images/MGSI

Due le categorie in programma ieri, giornata di apertura del Longines Hong Kong Masters. La prima, la 1.45m a difficoltà progressive, ha visto salire sul gradino più alto del podio Martin Fuchs in sella a PSG Future (49.85sec). Seconda posizione per Emanuele Gaudiano su Caspar 232 con un tempo  di 50.66secondi e terza per John Withaker e Argento (51.96sec).
Ottava posizione per un altro azzurro, si tratta di Piergiorgio Bucci in sella a Casallo Z (55.71sec).
Per leggere la classifica completa e per vedere i video dei percorsi clicca qui

Martin Fuchs e PSG Future - Ph: Power Sport Images/MGSI
Martin Fuchs e PSG Future – Ph: Power Sport Images/MGSI
John Withaker e Argento - Ph: Power Sport Images/MGSI
John Withaker e Argento – Ph: Power Sport Images/MGSI

 

Il Longines  Speed Challenge, 1.45m, ha visto primeggiare il francese Julien Epaillard in sella a Pigmalion du Rozel (59.81sec). Secondo Scott Brash su Hello Annie (60.06sec) e terzo Gerco Schröder su Glock’s Prince de Vaux (60.38sec).
Per leggere la classifica completa e per vedere i video dei percorsi clicca qui

Julien Epaillard e Pigmalion du Rozel - Ph:MastersGrandSlam
Julien Epaillard e Pigmalion du Rozel – Ph:MastersGrandSlam
Scott Brash e Hello Annie - Ph:MastersGrandSlam
Scott Brash e Hello Annie – Ph:MastersGrandSlam
Gerco Schröder e Glock's Prince de Vaux - PH:MastersGrandSlam
Gerco Schröder e Glock’s Prince de Vaux – PH:MastersGrandSlam
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)