Coppa delle Nazioni 2015: gli appuntamenti scelti dagli azzurri

Piergiorgio Bucci su Casallo Z in occasione dello CSIO di San Marino Arezzo 2014 - Ph:FEI/STefanoSecchi

Il 2015 sarà un grande anno per l’Italia del salto ostacoli, che dopo aver ottenuto la vittoria della Divisione 2 avrà la possibilità  di confrontarsi nei più importanti appuntamenti del mondo in occasione del circuito di Furusiyya FEI Nations Cup.

Con la promozione nella Divisione 1, la massima serie, l’Italia guidata da Hans Horn dovrà vedersela contro Olanda, Svezia, Francia, Germania, Belgio, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera e  Irlanda.

Saranno otto anche quest’anno gli appuntamenti, tutti CSIO 5 stelle, della massima divisione: CSIO5* Lummen (BEL) 29 aprile – 3 maggio, La Baule (FRA) 14/17 maggio; Roma Piazza di Siena (ITA) 21-24 maggio, San Gallo (SUI) 4/7 giugno, Rotterdam (NED) 17/21 giugno, Falsterbo (SWE) 9/12 luglio, Hickstead (GBR) 30 luglio- 2 agosto e Dublino (IRL) 5/9 agosto.

Nel frattempo la Federazione Equestre Internazionale sulla base delle decisioni assunte ha comunicato alle 10 Federazioni Equestri nazionali le tappe utili per l’ottenimento dei punti.

Gli appuntamenti qualificanti per l’Italia saranno dunque, gli CSIO5* di Lummen, Roma – Piazza di Siena, Hickstead e Dublino.

Di seguito gli avversari diretti degli azzurri ovvero le squadre che prenderanno punti utili nelle stesse tappe qualificanti anche per l’Italia:

CSIO5* Lummen (BEL): Svezia, Francia, Belgio e Irlanda
CSIO5* Roma (ITA): Olanda, Svezia, Gran Bretagna e Spagna
CSIO5* Hickstead (GBR): Belgio, Germania, Gran Bretagna e Svizzera
CSIO5* Dublino (IRL): Gran Bretagna, Spagna, Svizzera e Irlanda

Appuntamenti

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)