Premio alla Principessa Haya per la sua dedizione agli sport equestri

Nel corso della 127^ Sessione del Comitato Olimpico Internazionale a Monaco, il presidente del CIO Thomas Bach ha consegnato a Sua Altezza Reale la Principessa Haya il prestigioso Trofeo del Comitato Olimpico Internazionale. Il trofeo è il riconoscimento all’impegno esemplare della Principessa Haya a favore dello sport, del movimento olimpico, dei suoi valori, per i suoi sette anni come membro del CIO, i suoi otto anni come presidente della FEI e per una vita dedicata allo sport.

Sua Altezza Reale la Principessa Haya – ha detto Bach –  è stata coinvolta nello sport fin dall’infanzia. Da allora ha dedicato la sua vita allo sport e in particolare allo sport equestre. E’ stata la prima donna araba a competere in eventi equestri nel suo continente, mondiale ed a livelli olimpici. Ha vinto una medaglia di bronzo ai Giochi Pan-Arabi del 1992, prima di prendere parte ai Giochi Olimpici di Sydney nel 2000 dove è stata anche il portabandiera della squadra della Giordania. Nel 2006, Haya è diventata Presidente della Federazione Equestre Internazionale, quando era molto giovane, ed è stata rieletta nel 2010. Durante la sua presidenza, ha continuato a sviluppare lo sport equestre in tutto il mondo, coltivandone la modernizzazione e rendendolo più accessibile a più persone. Dal 2007, all’interno del CIO, ha svolto un ruolo molto attivo, impegnandosi in diverse commissioni del Comitato: Atleti, Cultura ed Educazione Olimpica, Relazioni Internazionali, Entourage, Donne e Sport, e marketing. Attraverso il suo impegno, entusiasmo, impulso e coraggio, SAR la Principessa Haya è un esempio e ispirazione per molte donne nel suo paese, nella sua regione e un grande incoraggiamento per molte persone“.

SAR Principessa Haya, dopo due mandati come Presidente FEI, ha deciso di non candidarsi per un terzo mandato. Il suo successore sarà eletto durante l’Assemblea Generale FEI a Baku (AZE) domenica 14 Dicembre.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)