Isabell Werth vince il suo undicesimo German Master in sella alla cavalla della vita, Bella Rose

Di super cavalli ne ha avuti tanti, anzi tantissimi, basta pensare a Gigolo, Satchmo, El Santo, Don Johnson, ma ieri l’amazzone ha vinto il suo undicesimo German Master in sella a quella che lei stessa definisce la cavalla della vita: Bella Rose 2.

Su un cavallo così tutti possono fare un figurone” Ha dichiarato Isabell Werth dopo la sua incoronazione. La loro non è stata una semplice ripresa, è stato un spettacolo. Potenza e armonia le parole chiave di questo binomio. A dimostrarlo i 10 che hanno preso dai giudici e che hanno fatto alzare la media, chiudendo con 81.941%, il loro best score in Gran Prix Special. Un risultato che non è un traguardo ma un inizio.

Il secondo posto è andato a Kristina Sprehe e Desperados (76.680%) e terzo a Jenny Lang e Loverboy (74.216%).

Il Ct della Germania Monica Theodorescu ha così commentato il weekend a Stoccarda: “Tutti i cavalli della squadra sono in super forma, lo hanno dimostrato Bella Rose e  l’ottima prestazione di Kristina Sprehe”

Per leggere la classifica completa clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)