Pietro Roman neo Campione Italiano di Completo

Il podio - Ph: FISE/MassimoArgenziano

E’ Pietro Roman il nuovo Campione Italiano di Completo. Il cavaliere romano in sella al grigio Barraduf ha tenuto la testa della classifica fin dal primo giorno quando è uscito dal rettangolo con un negativo di 44.40 registrando una percentuale del 70.38. Con un netto nel tempo nella prova di cross-country e una sola barriera nel percorso di salto ostacoli Roman ha così chiuso con un negativo totale di 48.40 aggiudicandosi la medaglia d’oro. Il nuovo Campione Italiano ha “strappato” il titolo al binomio Campione uscente: il Sergente dell’Esercito Italiano Emiliano Portale che in sella a Rubens delle Sementarecce ha messo al collo quest’anno la medaglia d’argento. Con un punteggio negativo totale di 53.90. E’ un altro Roman a salire sul terzo gradino del podio, si tratta di Luca, fratello maggiore di Pietro, che in sella a Castlewoods Jake guadagna una medaglia di bronzo con 58.30 punti negativi totali. Una grande soddisfazione di famiglia, visto che Pietro e Luca sono figli (d’arte) di papà Federico Euro Roman, oro individuale e argento a squadre ai Giochi Olimpici di Mosca 1980 proprio nella disciplina del completo.

E’ il risultato conseguito dalla neo medaglia d’oro era anche il migliore nel CIC 3 stelle ravennate, categoria dalla quale veniva estrapolata la classifica degli italiani, così Pietro Roman si è aggiudicato anche la categoria internazionale che ha visto alla partenza 40 binomi.

Il concomitante CIC due stelle è andato alla svizzera Eveline Bodenmuller su Waldmann che ha accumulato un punteggio negativo di 49.60. In questa prova il migliore degli azzurri è stata Francesca Colombo su Holderlin Kasper, terza, con 61.80.

E’ azzurra la vittoria nell’evento monostellato, ad opera di Chiara Luciana Villani su Horaz 11, che conquista la prima posizione con 52.10. Stesso punteggio conseguito da Raffaele Mare, secondo, su Bishopshall Golden Beach.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)