CSI5*-W Lione: Bosty vince davanti al suo pubblico nel Gran Premio

Roger-Yves Bost e Qoud'Coeur de la Loge - Ph:Equita 2014/PSV J.Morel

Ancora una volta suona l’inno francese nel CSI5*-W di Lione. E’ stato infatti Roger-Yves Bost a vincere il Gran Premio, 1.60m a barrage, in sella a Qoud’Coeur de la Loge con un doppio zero in 36.82 sec. Seconda posizione per l’olandese Wout-Jan van der Schans su Capetown (0/0 37.24sec) e terza per Hans-Dieter Dreher su Embassy II (0/0 38.41sec). Di seguito le prime 10 posizioni della classifica:

  1. Roger-Yves Bost – Qoud’Coeur de la Loge (0/0 36.82sec)
  2. Wout-Jan van der Schans – Capetown (0/0 37.24sec)
  3. Hans-Dieter Dreher – Embassy II (0/0 38.41sec)
  4. Gerco Schröder – Cognac Champblanc (0/0 44.38sec)
  5. Simon Delestre – Qlassic Bois Margot (0/4 35.89sec)
  6. Lauren Hough – Ohlala (0/4 36.54sec)
  7. Rolf-Göran Bengtsson – Casall Ask (0/4 37.67sec)
  8. Marie Etter-Pellegrin –  Admirable (0/4 38.12sec)
  9. Pieter Devos – Dream of India Greenfield (0/4 39.34sec)
  10. Dag Ove Kingsrod – Dimaro v.d. Looise Heide (0/4 42.97sec)

Ventiquattresima posizione per Emanuele Gaudiano e Cocoshynsky che conclude il percorso base con 8 penalità in 72.53sec.
Per leggere la classifica completa clicca qui

Nella 1.45m a tempo della mattina, Prix Rio Moquette, il binomio più veloce è stato quello composto dal cavaliere colombiano Carlos Lopez e Zephyr II (0pen 58.42sec). Seconda posizione per Marie Etter-Pellegrin su Chase Manhatten (0pen 59.96sec) e terza per Hans-Dieter Dreher su Cool And Easy (0pen 60.23sec). In quarta posizione troviamo Prince de la Mare, ex cavallo di Juan Carlos Garcia, montato da Carlos Lopez (0pen 61.93sec). Ritiro per Emanuele Gaudiano e Caspar  232.
Per leggere la classifica completa clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)