Jumping Parma: al via la seconda edizione dal 20 al 23 novembre

Alessia Rossi Crespo ideatrice di Jumping Parma

New entry d’eccezione nel calendario internazionale di salto ostacoli della scorsa stagione, Jumping Parma è pronto per la sua edizione numero due. Forte del successo del 2013 Alessia Rossi Crespo ideatrice di Jumping Parma, propone un evento ancor più ricco e interessante. Un mix tra sport e mondanità che dal 20 al 23 novembre avrà ancora come cornice il Palacassa all’interno delle Fiere di Parma. L’evento, considerato uno dei concorsi ippici di salto ostacoli internazionali indoor più importanti in Italia, vede al via oltre 200 cavalieri provenienti da tutto il mondo e 400 cavalli. In palio un montepremi complessivo di oltre 160 mila euro e ventuno categorie. Quattro le giornate di gara previste dal programma sportivo del CSI3*, in un crescendo che vedrà tre categorie (giovedì, venerdì e sabato) valide come qualifica per il Gran Premio conclusivo di domenica 23 novembre pomeriggio valido per il Longines Ranking FEI. Gran Premio al quale prenderanno il via i migliori 60 binomi del concorso. In aggiunta al prestigioso CSI3*, Jumping Parma ospita anche un concorso ippico internazionale a una stella (CSI1*) che darà modo anche ai non professionisti di gareggiare nell’ambita arena indoor allestita all’interno del Palacassa.

Quello che andrà in scena sarà quindi un lungo weekend di sport di altissimo livello, pensato per offrire il massimo confort e divertimento a pubblico, cavalieri e ospiti che potranno assistere alle gare sulle tribune allestite per 1.500 persone, oltre che da una zona Vip Lounge bordo campo riservata di oltre 1.000 metri quadrati.

 

SALTO OSTACOLI E NON SOLO

Jumping Parma non sarà però soltanto equitazione di massimo livello. Un’intera area del Palacassa sarà infatti dedicata alle eccellenze gastronomiche del territorio, grazie alle partnership con alcune importanti aziende di livello internazionale presenti nei 21 stand espositivi predisposti. E ancora musica, spettacoli, tanti ospiti internazionali e personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo che parteciperanno all’evento e sapranno stupire ed emozionare anche questa volta il pubblico in occasione della partita di calcio ‘Calciatori Vs Cavalieri’ quest’anno a favore della fondazione ‘Amici del Sic’ l’indimenticato Marco Simoncelli. Spazio anche per i bambini con il ‘Pony Park’, un’area di oltre 500 metri quadrati interamente dedicata ai più piccoli con un percorso educativo-formativo per conoscere meglio il cavallo e l’equitazione. Ma il momento ‘clou’ del programma d’intrattenimento serale di Jumping Parma sarà ‘Magic Moments’. Questo spettacolo equestre, organizzato insieme a Fieracavalli, offrirà emozioni a non finire grazie alla presenza di artisti di fama internazionale che dopo il ‘Gala d’Oro di Verona’ si ripresenteranno al pubblico di Parma.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)