A tu per tu con Jur Vrieling e il suo sogno ad occhi aperti, una stagione 2014 d’oro!

A tu per tu con l’uomo del momento: Jur Vrieling. Campione a squadre agli ultimi Alltech FEI Equestrian Games e della Furusiya FEI Nations Cup 2014. Si dice che quando uno sportivo inizi a vincere, entri in uno stato ‘positivo’ e che quindi riesca ad avere performance sempre migliori, superando se stesso e osando sempre di più. E’ il suo caso. Pubblichiamo di seguito solo alcuni dei suoi migliori risultati in gare a livello 5*, giusto per farci un’idea, e di seguito l’intervista rilasciata da Jur Vriling durante il concorso di Oslo dove ha vinto il Gran Premio in sella a Zirocco Blue.

1° G.P.W                             CSI5* Oslo                   Zirocco Blue
1° Coppa delle Nazioni    CSIO5*  Barcellona    Bubalu
1° 1.60 gara a squadre     CSIO5*  Barcellona    Bubalu
1° 1.45 a tempo                 CSI5*   Ebreichsdorf  Flashdance van de Kalevalki
1° Derby                             CSIO5* Falsterbo        Zavall
1° 1.50 mista                     CSI5*   Basilea              Bubalu
2° Gran Premio                CSI5*   Oslo                  Flashdance van de Kalevalki
2° 1.50 mista                     CSI5*   Los Angeles    Bubalu
2° 1.55 mista                     CSI5*   Losanna           Zirocco Blue
2° Coppa delle Nazioni   CSIO5*  Hickstead      Bubalu
2° Coppa delle Nazioni   CSIO5*  Roma             Bubalu
2° Gran Premio                CSIO5*  Lummen       Flashdance van de Kalevalki
2° 1.45 Accumulator       CSI5*   Göteborg         Tum Tum
2° 1.45 a tempo                CSI5*   Göteborg         Flashdance van de Kalevalki
2° 1.50 mista                    CSI5*   Göteborg         Tum Tum
2° 1.45 a tempo               CSI5*   Basilea             Tum Tum
2° 1.45 a tempo               CSI5* Basilea               Bubalu
3° 1.45 a tempo               CSI5*   Los Angeles     Zavall
3° Gran Premio               CSIO5*  Falsterbo       Zirocco Blue
3°  1.50 mista                   CSIO5*  Roma             Zavall

 

Final competiton - Furusiyya FEI Nations Cup™ Final - Barcelona 2014
Finale Furusiyya FEI Nations Cup™ – Barcelona 2014: oro per la squadra olandese

 

Una stagione fantastica, una risultato dietro l’altro…
Che stagione! Gli ultimi mesi sono stati come un sogno; ogni tanto mi schiaffeggio per vedere se sono sveglio, se è tutto reale. Finire la stagione outdoor con la vittoria della Furusiyya FEI Nations Cup è stato incredibile.

Dopo una stagione così perfetta avete deciso di ritirare VDL Bubalu N.O.P., perché?
Bubalu ha fatto una stagione fantastica. Quest’anno non gli abbiamo fatto fare tante monte perché volevamo che fosse fresco e in forma per i WEG. E’ nella miglior forma possibile e può sembrare un po’ prematuro il suo ritiro. Quando siamo tornati da Barcellona e l’abbiamo messo al paddock, sgroppava come un puledro, non è assolutamente stanco, ma ritirarlo in questo momento è la cosa giusta da fare. Ha solo 14 anni ed è super in forma, faremo ancora qualche concorso indoor, poi lo porterò a Doha e dopo di che gli troveremo un posto in Olanda dove trascorrere la sua ‘pensione’. Non so ancora dove sarà la cerimonia di addio alle gare, non abbiamo ancora scelto il posto, però si i terrà a novembre o dicembre.

Sei stato un uomo di squadra per tutta la stagione e ora gareggi a livello individuale, come ti senti?
Siamo una bella squadra e ognuno vuole il meglio per gli altri. Ovviamente cerco sempre di fare il meglio e se non ci riesco, spero sempre che sia uno degli altri ragazzi a vincere.

A Oslo hai portato un cavallo giovane, Flashdance. Com’è?
Durante quest’ultimo concorso ho montato Flashdance, è un cavallo giovane, ha 9 anni. Ha già debuttato in Gran Premio: è arrivato secondo a Lummen, ha vinto il GP del due stelle di Salisburgo ed è arrivato quinto a Wr Neustadt. Questo è stato il suo primo concorso grosso. Ogni tanto è ancora un po’ ‘attento’, ma in futuro diventerà un ottimo cavallo.

Com’è stato il percorso del gran premio?
Era un percorso ben costruito, non troppo grosso ma molto tecnico. Non ci sono stati tanti zeri. E’ il primo indoor, il campo è piccolo, le tribune vicine, per i cavalli è tutto molto impegnativo.

Differenze tra indoor e outdoor, per i cavalli è indifferente o ognuno ha le sue preferenze?
Bubalu per esempio è un cavallo grande, con una falcata importante e preferisce i campi outdoor. Per Flashdance i campi indoor sono meglio perché è molto agile e riesce a girare a poche falcate dai salti. Ogni cavallo è diverso e ogni cavallo ha le sue preferenze.

Ci rivediamo a Las Vegas per la finale della Longines FEI World Cup™ Jumping 2014/15?
La strada è ancora lunga ma speriamo di sì!

 

Longines FEI World Cupª Jumping 2014/2015 Western European League,Oslo NOR
CSI5*-W Oslo: Jur Vrieling e Zirocco Blue vinvitori del GP
- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)