Jumping Verona – gli azzurri convocati

Luca Maria Moneta e Neptune Brecourt - FISE/StefanoGrasso
l tecnico della nazionale italiana senior di salto ostacoli Hans Horn ha comunicato ieri i nomi degli azzurri che su convocazione della Federazione Italiana Sport Equestri scenderanno in campo in occasione di Jumping Verona, CSI-W5*, unica tappa italiana della Longines FEI World Cup™ di salto ostacoli in programma dal 6 al 9 novembre prossimo a Verona. Due Young riders sono stati, invece, individuati dal tecnico del settore giovanile Gianluca Bormioli.

Ecco gli azzurri convocati:

  • Roberto Arioldi  Loro Piana Viper (Vincitore GP Senior Elite Italia; senza accesso al GP)
  • Matilde Giorgia Bianchi – Una Bella Hs (YR-senza accesso al GP)
  • Carabiniere Filippo Marco Bologni  Fixdesign Chopin (YR)
  • Piergiorgio Bucci – Casallo Z e Catwalk Z
  • Caporale Simone Coata – Cannavaro 17
  • Lorenzo De Luca – Elky vh Indihof e Zoe II
  • Massimiliano Ferrario  Loro Piana Rigoletto della Florida (Vincitore Campionato italiano 8 anni e oltre; senza accesso al GP)
  • Francesco Franco – Banca Popolare di Bari Cassandra
  • Juan Carlos Garcia  Bonzai vd Warande e Moka de Mescam
  • Agente Corpo Forestale dello Stato Emanuele Gaudiano – Cocoshynsky e Admara 2
  • Luca Maria Moneta – Neptune Brecourt

In attesa del CSI-W scaligero, quarta tappa del circuito di Coppa del Mondo inserita nell’ambito della 116^ Fieracavalli, intanto tre degli azzurri convocati per l’appuntamento di italiano novembre saranno in campo da domani anche nella prima tappa del girone Europa occidentale di Longines FEI World Cup™ a Oslo (Norvegia). Si tratta di Lorenzo De Luca, Francesco Franco e Luca Maria Moneta.

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)