Chellano Alpha Z si trasferisce in Francia e Zangersheide amplia il suo raggio d’azione

L’influenza di Zangersheide in Francia è in crescita. Lo studbook ha notato, in base ai risultati ottenuti dal primo gruppo di cavalli targati Z-France, che le registrazioni dei puledri e la domanda del seme degli stalloni è aumentata. Per soddisfare la crescente domanda è stata organizzata una presentazione degli stalloni a Deauville all’inizio di quest’anno. Un’iniziativa molto apprezzata dagli allevatori, ma la Francia è un Paese molto grande e Zangersheide non vuole limitare il suo raggio di azione solo alla Normandia.

Per aumentare la produzione dei puledri dal sangue blu-giallo nel sud della Francia, Zangersheide invierà uno dei suoi stalloni più popolari, Chellano Alpha Z (2008, Contender x Cor de la Bryere), nella splendida regione Rhône-Alpes per la prossima stagione. La nuova sede di Chellano Alpha Z sarà, affianco a veterani del calibro di Tinka’s Boy e Goldfever, la stazione di monta di Frederic Neyrat (Beligneux Le Haras) vicino a Lione. Questa mossa è stata fatta per offrire a Chellano Alpha Z la possibilità di spostarsi verso climi più caldi; inoltre, grazie alla posizione strategica, lo rende più facilmente accessibile per gli allevatori provenienti da Svizzera e Italia.

Chellano Alpha Z è il clone più anziano di Zangersheide e ha già avuto un’ottima produzione. I Puledri sono la fotocopia di Chellano Z. Questa peculiarità rende Chellano Alpha Z così interessante per la riproduzione. Chellano Z ha prodotto numerosi cavalli che gareggiano a livello internazionale in categoria 1.50m/1.60m. Tra questi possiamo citare Chill R Z (Charlie Jayne), HH Carlos Z (McLain Ward), Unex Chamberlain Z (Tim Gredley) e Challenge van de Begijnakker (Ludo Philippaerts).

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)