LGCT Londra: non c’è due senza tre per Scott Brash

Per la terza volta Scott Brash sale sul gradino più alto del podio del Gran Premio del Longines Global Champions Tour! Il numero 1 al mondo insieme a Hello Sanctos ha messo a segno un triplo zero con un tempo di 38.54sec nel barrage. Grazie a questa prestazione il Gran Premio di Londra rimane in patria e sul pennone più alto sventola lo Union Jack! Seconda posizione per Ludger Beerbaum e Zinedine (0/0/0 43.85sec) e terza per Maikel van der Vleuten e Vdl Groep Verdi Tn N.O.P. (0/0/4 41.76sec).

Prova sfortunata per Katherine Dinan e Nougat du Vallet che durante un barrage velocissimo prende un rischio davanti alla gabbia e paga dazio cadendo, classificandosi quarta. Non partiti al barrage Laura Kraut con Nouvelle, che si classifica quinta, e Hans-Dieter Dreher con Embassy II che risulta non classificato per causa ufficialmente ancora ignota (voci di corridoio dicono che il binomio sia stato fermato perché durante il secondo giro il cavallo è rimasto accidentalmente ferito da uno sperone incorrendo nella squalifica come da regolamento FEI).

Ottima prestazione per Athina Onassis de Miranda che insieme alla super AD Camille Z ha chiuso con zero penalità agli ostacoli la seconda manche, ma con una penalità per il tempo classificandosi sesta.

Per leggere la classifica completa clicca qui

- Partner -

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 6)

Lascia un commento...